Una cena per dire grazie a medici e operatori sanitari dopo la guarigione dal Covid

La riconoscenza è un valore importante e, in questo periodo così difficile, ha assunto un ruolo fondamentale.

Proprio il covid ha messo in luce tante vicende tristi, ma ha permesso anche di raccontare successi e storie a lieto fine come quella di Donato Tortora, titolare della struttura ricettiva Casale San Nicola. Sarà proprio questo luogo ad ospitare nella serata di sabato sera in forma strettamente privata un conviviale in cui l’imprenditore della ristorazione, ricoverato e fortunatamente guarito dal covid, ringrazierà medici e personale sanitario dell’ Ospedale di Bisceglie.

Sarà quindi l’occasione di regalare un sorriso e delle coccole a sanitari, medici ed infermieri che lo hanno curato e coccolato durante la sua degenza. Una bella storia di riconoscenza e di felicità da condividere, dopo momenti bui e neri.

La struttura naturalmente è lieta di poter accogliere con riconoscenza questi eroi dei giorni nostri che non si sono risparmiati in questo periodo e che hanno prestato le loro cure a Donato Tortora, ma anche a tante altre persone venute dai paesi limitrofi.

(Paola Copertino)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Nuovi distributori di sacchi per i rifiuti. Per tre giorni i sacchi solo presso l’Infopoint

Nei prossimi giorni saranno sostituiti a Bisceglie tutti i distributori automatici dei sacchi per la raccolta differenziata. Lo rende noto un comunicato di Green Link società benefit, che si occupa del servizio di igiene urbana in città. Si tratta di una sostituzione tecnica per offrire un servizio sempre più attento alle esigenze dei cittadini. Pertanto, […]

Servizio di pronto intervento sociale, parte il piano emergenza caldo

A partire da oggi nei Comuni dell’Ambito di Trani e Bisceglie parte il piano emergenza caldo previsto dal progetto tecnico del servizio di pronto intervento sociale. In vista delle eventuali ondate di calore che potrebbero verificarsi durante questa stagione estiva, e che potrebbero creare difficoltà a quelle fasce di cittadini particolarmente vulnerabili, principalmente anziani soli […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: