Successo per “Arte in cucina”, anche Bisceglie ha una food community

La food community “Arte in Cucina”, nata come gruppo privato del social network Facebook durante la prima ondata di chiusura pandemica, per la cura della fondatrice Angela Caccialupi, si è presentata con successo al pubblico martedì 20 luglio 2021, presso il lido Tuka in via Siciliani, a Bisceglie.

L’evento, condotto da Paola Copertino, ha visto la collaborazione di CompagniAurea teatro, ArteVives APS e Never Hide Band e il supporto tecnico di Gianni Capurso e Carlo Di Pilato. Tra discorsi di cucina salutistica e divertimento, si sono alternati in scena: Veronica Sinigaglia (soprano) e Andrea Zecchillo (clarinetto); Giorgio Loconte (shiatsu); Arianna Lamantea e Ilaria Di Benedetto (teatro); Graziana (canto, Never Hide Band); Teodora Mastropierro e le sue modelle (shooting moda); Giuseppe Muciaccia (sax); l’associazione Trekking Astrofili Physis con Giuseppe Troilo; la dott.ssa Stefania Picca, tecnologa degli alimenti; l’imitatore Giorgio Jackson, oltre a molte aziende del territorio che rappresentano eccellenze, coinvolte anche nelle future iniziative. Queste ultime hanno offerto una varietà di degustazioni ai presenti: l’organizzazione, infatti, tiene a ringraziare l’azienda Agricola di Giuseppe Azzollini, Melagrana SAITA, e l’Associazione Pasticcerie Storiche “Il Sospiro Di Bisceglie”. Le aziende si sono presentate e fatte conoscere per peculiarità e storia.

Il gruppo culinario conta attualmente circa 600 componenti ad aver sposato il progetto. Esso prevede percorsi enogastronomici e corsi di cucina mirati a seguire un’alimentazione salutistica, valorizzando i prodotti della nostra terra, di concerto ad altre attività connesse quali fitness, teatro, sport e shiatsu che assicurano un benessere psicofisico (mente sana in un corpo sano). Al termine della serata l’organizzazione ha fatto presente che da questa prima iniziativa sarà creata una associazione culturale per promuovere il progetto.

Angela Caccialupi ha spiegato la nascita e le urgenze del gruppo: «La food community nasce all’insegna della creatività, della fantasia e della condivisione dell’arte culinaria, nonché dalla scoperta di tecniche di cottura sempre interessanti che mirano a preservare il valore nutrizionale degli alimenti. Benessere è anche star insieme, quindi è stato importante ritrovarsi: la tavola è il luogo principe della condivisione e della convivialità. Vi diamo appuntamento alle prossime iniziative. Buon viaggio a tutti noi!».

Si porge un ringraziamento al fotografo Gianluca Caccialupi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Giornate FAI d’autunno 2021, Bisceglie propone un suggestivo viaggio tra le case torri del borgo antico

Torna la grande festa delle Giornate FAI, la più importante manifestazione di piazza dedicata al patrimonio artistico e culturale italiano. I Giovani del FAI, con il supporto di tutte le Delegazioni, i Gruppi FAI e i Gruppi FAI Ponte tra culture, propongono per sabato 16 e domenica 17 ottobre la decima edizione delle Giornate d’Autunno […]

Vecchie Segherie: Agnello Hornby presenta il libro Punto Pieno, Narratori Feltrinelli, una storia di donne ambientata dal 1955 alla strage di Capaci

Simonetta Agnello Hornby torna alla Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie per presentare il nuovo libro Punto Pieno, Narratori Feltrinelli, una storia ambientata dal 1955 alla strage di Capaci, tra omicidi, tradimenti, adulteri e mafia nella nuova Sicilia. A Palermo un gruppo di donne, il Circolo del Punto Pieno, si dà convegno in un’antica sagrestia, per provare, attraverso […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: