Due detenuti pericolosi evadono dal carcere di Trani, on. Galantino (FdI): «Situazione sfugge di mano»

Dal carcere di Trani sarebbero evasi due detenuti pericolosi. Una situazione – quella delle carceri italiane – «che rischia di sfuggire di mano e infatti da anni ormai, denunciamo la carenza di risorse umane e infrastrutture», ha dichiarato il deputato di Fratelli d’Italia, Davide Galantino.

«La sinistra vuol davvero superare il carcere come trattamento sanzionatorio con i servizi sociali? I due criminali ci han già pensato da soli. Auspico che vengano presi quanto prima e che passino il resto dei loro giorni in carcere», ha concluso il parlamentare biscegliese.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

ADISCO Bisceglie si unisce al cordoglio cittadino per la prematura e dolorosa scomparsa del dott. Andrea Sinigaglia

ADISCO (Associazione Donatrici Italiane Sangue Cordone Ombelicale), Sez. Territoriale di Bisceglie, attraverso le parole della sua Presidente, dott.ssa Lella Di Reda, si unisce al cordoglio cittadino per la prematura scomparsa del dott. Andrea Sinigaglia. La Presidente dell’Associazione, infatti, esprime anche a nome del Consiglio Direttivo e dei Soci tutti, le più profonde e sentite condoglianze […]

Muore il dottor Andrea Sinigaglia. Il ricordo di Sergio Silvestris

Nella notte tra il sette e l’otto agosto, è venuto a mancare lo stimatissimo dottor Andrea Sinigaglia. Di seguito pubblichiamo un ricordo di Sergio Silvestris: Non ci sono abbastanza parole per dire GRAZIE al dott. Andrea Sinigaglia. Con competenza e cuore, senza mai risparmiarsi, ha diretto le nostre strutture sanitarie nel delirio della pandemia. Ed […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: