Dirigenti che si dimettono e che autoannullano gli atti, è caos al Comune di Bisceglie. Spina: “Ultimi giorni di Pompei”

Il consigliere comunale e ex sindaco di Bisceglie Francesco Spina ha diffuso una nota circa la situazione della macchina burocratica del Comune che vede dimissioni, atti annullati e rinunce al posto da parte di impiegati neoassunti. La pubblichiamo di seguito.

«Il dirigente all’ambiente ing. Piscitelli, riassunto per la seconda volta qualche mese fa (dopo le prime dimissioni), non firmerà le ormai famose pluri-proroghe del servizio di igiene urbana e si dimette per la seconda volta.

Con delibera di Giunta n. 26/2021 Angarano prende atto definitivamente che non potrà contare sulla “sperata compiacenza” del dirigente assunto con procedura pubblica, che ancora una volta gli ribadisce con la sua condotta, portandogli le proprie dimissioni, che non è disposto a fare “porcherie” nella gestione del servizio di igiene urbana.

Nonostante le segnalazioni e le richieste delle opposizioni (di prevedere ed effettuare la nuova gara) verbalizzate mesi fa in consiglio comunale, scade a giorni l’appalto e di gara, ponte o definitiva che sia, non v’è traccia a palazzo San Domenico. Come successe qualche tempo fa, l’ing. Piscitelli non firmerà le proroghe e Angarano dovrà decidere se assumersi il rischio (del gravissimo reato penale) adottando l’ordinanza di appalto diretto e fiduciario (come fatto in passato) o trovare un dirigente kamikaze che si presti per sudditanza al sacrificio!!

Intanto, i dipendenti assunti con mobilità qualche giorno fa, dopo aver visto la situazione di sfascio, si rifiutano di venire a Bisceglie e rinunciano all’assunzione. E quelli “storici”, anche i più fedeli alla causa, cominciano a non firmare più gli atti capestro della SVOLTA e spesso autoannullano gli atti adottati con temerarietà mesi fa per evidente paura. Gli ultimi giorni di Pompei??».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: Ricchiuti (Fdi), ‘obbligo green pass penalizza piccole imprese’

“Le ultime novità sul nuovo provvedimento al Green Pass recita che chi ne è sprovvisto deve essere sospeso ma non può essere licenziato. Una grande azienda se sospende un dipendente non ha grossi problemi sul piano della produttività stessa, ma una microimpresa con 2/4 dipendenti non può fare a meno di nessuno, neanche per un […]

De Toma: «Politiche Giovanili a Bisceglie poco sviluppate»

«Come Consigliere Regionale dei giovani, ho partecipato al progetto  “PUGLIA TI VORREI”, promosso dalla Regione Puglia. Qui,ho avuto l’opportunità di dialogare con l’assessore regionale Alessandro Delli Noci e con l’assessore del comune di Bari Paola Romano,per quanto riguarda le politiche giovanili Anche Bisceglie ha tanto da lavorare sotto il profilo delle politiche giovanili,nel corso di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: