Trattamento di Fine Mandato, la maggioranza di centrosinistra alla Regione Puglia: «Sarà abrogato»

“Nella riunione di maggioranza tenutasi stamattina con il presidente Emiliano abbiamo deciso di optare per l’abrogazione del Trattamento di fine mandato e rinviare la discussione ad un momento più favorevole, quando saranno diverse le condizioni economiche e sociali della Puglia”. Lo annunciano i capigruppo di maggioranza Filippo Caracciolo (PD), Grazia Di Bari (M5S), Gianfranco Lopane (CON) e Massimiliano Stellato (Popolari). Il Trattamento di fine mandato (Tfm), che fu abolito nel 2013 durante la presidenza di Nichi Vendola, è stato reintrodotto lo scorso 27 luglio, con effetto retroattivo, all’unanimità da tutti i consiglieri.

La norma, però, ha suscitato presto numerose polemiche e critiche poichè ritenuta un privilegio ingiusto. E anche il governatore Michele Emiliano ha chiesto che venga cancellata. “Sebbene – sottolineano i capigruppo di maggioranza – resti confermata la legittimità del Tfm per i consiglieri regionali, che a tutt’oggi viene disciplinato dall’intesa Stato-Regioni del 2012, ed erogato dalla maggior parte delle Regioni, nonché a deputati, senatori, sindaci e presidenti di Province, abbiamo ritenuto che il particolare momento che stiamo vivendo richieda un atto di ulteriore responsabilità politica”. “Per questo – concludono – presenteremo un emendamento congiunto che ne preveda l’abrogazione nella seduta del Consiglio in cui si discuterà del Tfm”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La Notte: «Angarano, a che punto siamo con la realizzazione del programma elettorale del 2018?»

«Sono francamente deluso dalle parole del primo cittadino che ha utilizzato nei miei confronti, solo per aver voluto dare ulteriori osservazioni ai nostri imprenditori e cittadini in relazione alla Legge Regionale 11/2022, su cui ho fornito i miei suggerimenti e che ho votato favorevolmente. Forse, il Primo cittadino dimentica una cosa importante: l’obiettivo di noi […]

Nuove case popolari in zona Crosta, Sindaco: 20 alloggi scorrendo le graduatorie

Nella mattinata di martedì 4 ottobre, il Sindaco Angarano ha effettuato un sopralluogo sul cantiere per la costruzione di nuove case popolari di via Crosta. «Venti nuovi alloggi -scrive il Primo cittadino- che saranno assegnati scorrendo la graduatoria approvata dalla nostra amministrazione. In pochi anni, malgrado la pandemia, abbiamo sbloccato tante procedure burocratico-amministrative che erano […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: