Incrocio pericoloso tra Corso Umberto e via Panunzio, manca un segnale di stop

“Ormai ho perso il conto degli incidenti a questo incrocio ma dopo la mia segnalazione ancora nulla si è mosso”. È quanto scrive un cittadino sul suo profilo Facebook pubblicando la foto in questa pagina.

Le segnalazioni sono state fin qui numerose, e tutte in occasione di incidenti all’incrocio tra Corso Umberto e Via M. Panunzio. Le segnalazioni -accompagnate dalla richiesta di installare un segnale di stop- sono avvenute tramite il sistema del tag a vari esponenti politici, in primis il Sindaco di Bisceglie. A dare eco all’iniziativa del cittadino, tra i politici c’è stato il solo Alfonso Russo, consigliere comunale di opposizione.

Oltre alla pericolosità dell’incrocio, c’è chi fa notare altre situazioni di pericolo: “Oltre a piazzarci uno stop a quell’incrocio dovrebbero anche sistemare il tombino che c’è in prossimità dello stesso proprio dove c’è la ruota posteriore del camion… da quasi dieci anni percorro quella strada e puntualmente ogni giorno becco quel maledetto fosso che ti costringe a far sporgere il muso della macchina rischiando a volte di causare incidenti”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

DIGITHON2021: Vince la startup milanese TimeFlow

Vince il trofeo DigithON 2021 TimeFlow: il team milanese è stato premiato, in video collegamento dal Presidente di Confindustria Bari e Bat Sergio Fontana e dal fondatore di DigithON, Francesco Boccia, aggiudicandosi un assegno da 10.000 € offerto da Confindustria Bari e Bat. La startup è un Marketplace B2B nel settore ICT, in grado di connettere le aziende alla ricerca di […]

Il movimento Bisceglie Illuminata si tinge di Rosa

Anche quest’anno il mese di Ottobre viene dedicato alle misure di prevenzione del tumore al seno, il più frequente nel sesso femminile e rappresenta il 29% dei tumori che colpiscono le donne. Bisceglie Illuminata esprime la propria vicinanza e la pronta guarigione a tutte le DONNE ,che in questo momento stanno combattendo con CORAGGIO e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: