L’Amministrazione Angarano delibera adesione all’Associazione antimafia Avviso Pubblico

La giunta comunale di Bisceglie ha deliberato l’adesione all’associazione “Avviso Pubblico” che riunisce e rappresenta Regioni, Province e Comuni impegnati nel contrasto alle mafie e nella diffusione dei valori della legalità e della democrazia.

“L’influenza delle organizzazioni criminali non è più limitata alle tradizionali zone d’insediamento”, si legge nella delibera di giunta. “Le enormi fortune acquisite con il traffico della droga vengono reinvestite nei circuiti finanziari e penetrano nell’economia legale, nuove attività criminali danno vita ad un vorticoso giro d’affari, si stringono patti perversi con ogni forma di potere occulto e con il sistema della corruzione. Le mafie non sono dunque solo un problema di ordine pubblico, né costituiscono un pericolo solo per le regioni meridionali. Rappresentano la più forte insidia alla convivenza civile, alla saldezza e alla credibilità delle istituzioni democratiche, al corretto funzionamento dell’economia. Impediscono lo sviluppo della democrazia e il pieno esercizio dei diritti dei cittadini”.

“Il diritto al lavoro, all’istruzione, alla sicurezza, alla giustizia non potranno essere goduti da nessuno se non si sconfigge l’illegalità organizzata”, si legge ancora nell’atto dell’esecutivo. “In questa battaglia, in prima fila, vi sono i corpi dello Stato, impegnati nell’azione di repressione. Ma al loro fianco, in questi anni, si è mobilitata gran parte della società civile, giovani, uomini e donne, associazioni del volontariato laico e cattolico. Un vasto variegato mondo dell’impegno civile che chiama le istituzioni, di ogni ordine e grado, a svolgere un ruolo di stimolo, di coordinamento e di sostegno all’azione di contrasto alla criminalità”.

“Aderendo ad Avviso Pubblico abbiamo voluto dare, ancora una volta, un segnale chiaro e netto interpretando il sentimento dei nostri concittadini: Bisceglie è contro le mafie”, ha spiegato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “E ribadiamo l’impegno dell’Amministrazione Comunale a sostenere la cittadinanza attiva e responsabile, a promuovere la cultura della legalità in tutte le sue forme, partendo dai nostri giovani, trasmettendo loro il prezioso valore dell’onestà e l’importanza di contrastare l’illegalità per il bene di tutti”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuole innovative e sostenibili, Fata: «Si colga l’occasione del Pnrr per realizzarle»

Le risorse economiche per la realizzazione di nuove opere ci sono. Vittorio Fata, consigliere comunale di Bisceglie, ne è convinto e ha da tempo promosso una serie di iniziative volte a far conoscere alla cittadinanza l’esistenza di strumenti attraverso i quali il Comune può ottenere fondi e finanziamenti, specie a valere sul Pnrr. «Sempre che […]

Possibili finanziamenti per il Teatro Garibaldi, Fata: «Sfruttare l’avviso pubblico del ministero»

Possibilità di ulteriori forme di finanziamento per interventi migliorativi da destinare al Teatro Garibaldi. Il consigliere Vittorio Fata ha presentato, insieme capogruppo Pd Rossano Sasso, un’interrogazione urgente a risposta scritta e orale finalizzata a conoscere il parere dell’amministrazione di Bisceglie su un interessante avviso pubblico promosso dal ministero della cultura a valere sul Piano nazionale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: