Sicurezza: potenziata videosorveglianza, aumentano controlli per contrastare spaccio stupefacenti

La giunta comunale presieduta dal Sindaco Angarano ha approvato la convenzione tra i Comuni di Bisceglie e Trani per dare attuazione ad un progetto che prevede servizi straordinari e congiunti da parte delle rispettive polizie locali sul fronte della sicurezza e dell’ordine pubblico, in particolare sull’attività di prevenzione e contrasto della vendita e dello spaccio di sostanze stupefacenti.

Le risorse rinvengono dal Ministero dell’Interno che ha previsto un incrementato del Fondo per la sicurezza urbana. Al progetto presentato dai Comuni di Bisceglie e Trani è stato riconosciuto un finanziamento complessivo di 45.000 euro sulla base della valutazione delle situazioni locali effettuata congiuntamente con le forze di polizia e la regia della Prefettura di Barletta-Andria-Trani.

“Si tratta di controlli appositi che saranno concentrati nelle ore serali/notturne, nelle zone sensibili del territorio, da svolgersi in particolare nei periodi festivi e nel corso della stagione estiva”, ha illustrato Francesco Coppolecchia, presidente della Commissione Sicurezza. “I servizi comprenderanno anche lo svolgimento di ulteriori verifiche su strada, come quelle sul tasso alcolemico e sull’assunzione di sostanze psicotrope alla guida”.

“Continua l’incessante lavoro per aumentare la sicurezza nella nostra Città, il che equivale ad assicurare maggiore tranquillità e migliorare la qualità della vita di tutti noi”, ha commentato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “Sempre al fine di assicurare maggiore contrasto e prevenzione in materia di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, nell’ambito del progetto ‘Scuole Sicure’ è in corso l’installazione di altre telecamere. Le ultime in ordine di tempo sono quelle montate proprio in questi giorni all’esterno dell’istituto scolastico ‘Cosmai’ di Carrara Reddito, che si sommano a quelle già installate a fine dicembre scorso nelle aree esterne delle scuole ‘Dell’Olio’, ‘Da Vinci’, a completamento della videosorveglianza all’esterno delle scuole medie e superiori della Città. Nel frattempo, grazie alla capacità di attrarre finanziamenti e di pianificare, la videosorveglianza è praticamente triplicata nel giro di pochi anni e continua ad aumentare in tutta la Città, sia in centro che in periferia, comprese le zone sensibili, come il centro storici e i parchi pubblici”, ha continuato il primo cittadino. “È in corso, peraltro, l’installazione di altre telecamere tra la piscina comunale e via Crosta/via Kuwait. Abbiamo inoltre efficientato la centrale operativa del Comando di Polizia Locale per il monitoraggio del sistema di videosorveglianza. Tutte queste misure si sommano con l’impegno a rinforzare l’organico della polizia locale mediante concorso per l’assunzione di agenti a tempo indeterminato e alla corposa attività in collaborazione con la Prefettura di Barletta Andria Trani per aumentare la sicurezza nella nostra Città attraverso l’intensificazione di controlli e la firma di importanti protocolli, come il Patto per la sicurezza urbana. A tal proposito un ringraziamento va al Prefetto Valiante per l’attenzione costante che riserva al territorio”, ha concluso il Sindaco Angarano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dubbi sui concorsi e proroga del servizio di igiene urbana: Consiglio rinviato sulle interrogazioni di Spina

«Interrogazioni su concorsi e proroghe igiene urbana : Angarano e la SVOLTA SI danno alla fuga e non rispondono. CONSIGLIO RINVIATO. Nessuna risposta politica scritta come prevede la legge. Nessuna presenza dei consiglieri di maggioranza (ad eccezione del consigliere Carelli), con il consigliere di maggioranza più illustre (il sindaco) “latitante”. Brutta pagina delle istituzioni, mai […]

Porto turistico sempre più accessibile, presentata l’area per attività veliche e sportive per tutti

Garantire la possibilità di effettuare attività veliche e sportive multidisciplinari a persone con disabilità e normodotate. È il senso degli interventi realizzati al porto turistico di Bisceglie dal Circolo della Vela, in collaborazione con Bisceglie Approdi e il Comune di Bisceglie. Il progetto, cofinanziato dalla Regione Puglia, è stato illustrato alla Città nel pomeriggio di ieri alla darsena di nord […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: