Scritte no green pass alla stazione di Bisceglie e in via Padre Kolbe, denunciati due giovani

Sono stati identificati e denunciati dai Carabinieri due giovani ritenuti responsabili di avere scritto lo scoro febbraio sui muri del sottopasso della stazione ferroviaria di Bisceglie (BAT), a nord di Bari, scritte contro il Green pass accompagnate da simboli di odio etnico e razziale.

Si tratta di un 24enne di origini bielorusse, e di un 16enne, entrambi residenti a Bisceglie: per loro è scattata la denuncia per il reato di deturpamento e imbrattamento di cose altrui, aggravato dalle finalità di discriminazione o di odio etnico, nazionale, razziale o religioso. Dal controllo dei loro telefoni cellulari, secondo quanto riferiscono gli investigatori, sono emersi gravi indizi di colpevolezza, e dalle successive perquisizioni nell’abitazione di uno degli indagati è stato trovato un foglio con riferimenti discriminatori rivolti contro esponenti del Governo.

I due sono stati individuati al termine di un’attività d’indagine condotta dai militari, con il coordinamento della Procura della Repubblica di Trani e della Procura presso il Tribunale per i Minorenni di Bari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Il Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale S.U.L.P.L. porge il cordoglio per la scomparsa di Maurangela Lavolpicella

Il Sindacato Unitario Lavoratori Polizia Locale S.U.L.P.L., per tramite del suo referente, Ispettore Superiore Gaetano de Vincenziis (Polizia Locale Bisceglie – Segretario Aziendale S.U.L.P.L. e componente R.S.U. al Comune di Bisceglie), comunica tristemente la scomparsa all’affetto dei suoi cari, all’età dei 65 anni, di Maurangela Lavolpicella in Berardi, associata ai S.S. Medici. Hanno porto il […]

Arresti a Foggia nelle Case di Cura, Universo Salute: massima collaborazione con le Forze dell’Ordine

 E’ massima la collaborazione della Proprietà e dei vertici di Universo Salute nelle indagini relative all’operazione denominata “New life”, in corso a Foggia sin dalle prime luci dell’alba. “Siamo in attesa dei dettagli del lavoro svolto dalla magistratura in collaborazione con la nostra Amministrazione che – dichiara l’AD di Universo Salute Luca Vigilante – sin […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: