Esenzioni del ticket per reddito, da domani saranno rinnovate automaticamente

A partire da domani venerdì 1 aprile, le esenzioni del ticket per reddito saranno rinnovate automaticamente per gli aventi diritto.

Per verificare se la propria esenzione è stata rinnovata automaticamente o per autocertificare la propria esenzione è possibile utilizzare i servizi on line della Regione Puglia ai quali si accede con Spid o con CNS-TS al seguente link:
https://www.sanita.puglia.it/web/pugliasalute/esenzionereddito

Il servizio di autocertificazione esenzioni per reddito consente di autocertificare on-line la propria condizione per esercitare il diritto all’esenzione ticket per motivi di reddito per le prestazioni specialistiche e per i farmaci, consentendo di procedere autonomamente e senza doversi recare presso uno sportello ASL.

Il servizio è utile per gli assistiti che ritengono di possedere i requisiti per usufruire dell’esenzione, ma non sono presenti negli elenchi degli esenti forniti annualmente ai medici di base dal Sistema “Tessera Sanitaria” ai sensi del D.M. 11/12/2009.

È inoltre possibile:
· gestire on-line le autocertificazioni rese, consentendone la chiusura qualora si verifichi la perdita del diritto ovvero si accerti l’insussistenza dello stesso;
· visualizzare le condizioni di esenzione per reddito a proprio carico.
Il servizio, offerto dal Sistema TS, è accessibile con credenziali SPID (clicca qui per informazioni sulla procedura da seguire) o con TS-CNS attiva, il cui titolare sia in possesso dei codici PIN e PUK rilasciati dagli sportelli abilitati della propria ASL.
Per poter utilizzare la TS-CNS è inoltre necessario disporre di un lettore di smart card correttamente installato sul proprio computer. Per ulteriori informazioni su come attivare ed usare la TS-CNS clicca qui.

Per accedere al servizio è necessario effettuare in via preliminare la “registrazione” della tessera al Sistema TS. Per ulteriori informazioni consulta la Guida all’Accesso con TS-CNS.
Per informazioni sulla gestione online delle autocertificazioni da reddito consulta il “Manuale d’uso”.
In alternativa al servizio online, sarà possibile presentarsi agli sportelli Anagrafe assistiti dei Distretti Socio-Sanitari della Asl Bt.

L’esenzione per reddito riguarda i seguenti codici:
E01: esenzione per visite ed esami specialistici. Ne hanno diritto le cittadine e i cittadini di età inferiore a sei anni e superiore a sessantacinque anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito annuo complessivo non superiore a 36.151,98 euro;
E02: esenzione per visite ed esami specialistici. Ne hanno diritto le persone disoccupate e i familiari a carico appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito annuo complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico;
E03: esenzione per viste ed esami specialistici e per l’acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone titolari di pensioni sociali e loro familiari a carico;
E04: esenzione per viste ed esami specialistici e per l’acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone titolari di pensioni al minimo di età superiore a sessant’anni e loro familiari a carico, appartenenti ad un nucleo familiare con un reddito annuo complessivo inferiore a 8.263,31 euro, incrementato fino a 11.362,05 euro in presenza del coniuge ed in ragione di ulteriori 516,46 euro per ogni figlio a carico;
E94: esenzione totale o parziale per l’acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone appartenenti a nuclei familiari con reddito annuo complessivo fino a 18.000,00 euro, incrementato di 1.000,00 euro per ogni figlio a carico;
E95: esenzione totale o parziale per l’acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone di età superiore a 65 anni, appartenenti ad un nucleo familiare con reddito annuo complessivo non superiore a 36.151,98 euro;
E96: esenzione totale o parziale per l’acquisto di farmaci. Ne hanno diritto le persone appartenenti a nuclei familiari con reddito annuo fino a 23.000,00 €, incrementato di 1.000,00 € per ogni figlio a carico.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Allerta meteo gialla dalle 8 del 30 novembre per le successive 24 – 36 ore, attese precipitazioni

La Sezione Protezione Civile della Regione Puglia ha diramato, con il bollettino N° 1 del 29.11.2022, lo stato di allerta meteo gialla su numerosi settori della regione, tra cui quello della Puglia centrale Adriatica, in cui è compresa Bisceglie, dalle ore 8 del 30 novembre per le successive 24 – 36 ore. In particolare sulla Puglia centrale sono attese precipitazioni […]

Mancato premio “Comuni ricicloni”, Di Gregorio (Legambiente): Naglieri e company non conoscono il problema

Interpellato dalla redazione, a seguito della dichiarazione di Naglieri, il presidente del circolo Legambiente di Bisceglie, dichiara quanto segue: Il mancato raggiungimento della percentuale che Naglieri si prefiggeva, la dice lunga (ahinoi) su quanto conoscano il problema. E le giustificazioni addotte non fanno che rafforzare le nostre perplessità. L’abbandono cronico di indifferenziato in ogni dove […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: