“La città possibile” presenta “La verità di lago” di Ettore Catalano

Venerdì 8 aprile conosceremo il nuovo lavoro di Ettore Catalano, noir ambientato nella nostra Puglia, “La verità di Iago”, edito da Progedit.
L’intensa produzione letteraria di Catalano, ordinario di letteratura italiana nelle Università di Bari e del Salento, testimonia la sua grande passione per il teatro. Drammaturgo e regista, sonda, con il suo genere poliziesco, i contesti sociali e culturali senza tralasciare l’aspetto umano e lo fa con partecipazione drammatica ma anche con moderata ironia.
Nel 2003 pubblica con Giuseppe Laterza editore la prima monografia completa sull’opera di Raffaele Nigro, volume con cui vince il “Molinello d’oro” nel 2005. Nel 2014 vince il Premio “Carlo Levi” per la saggistica nazionale. Dirige per l’editore Giuseppe Laterza una collana di saggistica “La Biblioteca Europea” e per la casa editrice Progedit “Letterature” .
Dialoghera’ con l’autore Maria Giulia Dell’Olio , avvocato e vicepresidente de “La Città Possibile”.
Ingresso libero con green pass e mascherina alle ore 19.30.
Evento promosso da “La Città Possibile ” in collaborazione con la Libreria Prendi Luna di Via Tupputi a Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

“Festival San Miniato Movie”: De Ceglia vince il primo premio, ma già pensa al futuro

Collezionista di successi. A noi sta bene così, perlomeno tiene alto il nome della nostra città. Luca De Ceglia se ne torna dalla Toscana ricco di soddisfazioni, con la consapevolezza di aver raggiunto un altro ambito traguardo, con la gioia nel cuore e già pronto a rimettersi in gioco.

La Cassa Armonica, l’Orchestra e la cultura musicale in agonia

Quel che resta della parte culturale della festa. Una cultura musicale che va pian piano allontanandosi dai nostri piaceri. Per volontà nostra. L’Orchestra e le opere che esegue, gratuitamente (e lo voglio sottolineare), sono ormai prelibatezza per pochi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: