Troppe polemiche sull’erotismo in chiesa, la kermesse cambia location «per non turbare gli animi»

Troppe polemiche a Bisceglie, cambia location la kermesse sull’erotismo.

‘Erotika’ non sarà più ospitata nella chiesa di Santa Margherita, ma si terrà a Palazzo Tupputi «al fine di non turbare gli animi dei cittadini», come rende noto l’associazione Urca, che ha organizzato l’evento al via domani.

«La rassegna – spiegano da Urca – ha destato notevole stupore tra la cittadinanza, divisa tra chi sosteneva che la Chiesa (sconsacrata da diversi anni) non fosse il luogo adatto per la kermesse, e chi invece era piacevolmente stupito dalla location, metafora di dualismo tra sacro e profano».

Resta invece confermato il programma della quattro giorni, con la presenza della modella dal vivo a disposizione degli artisti per ritratti e foto di venerdì e l’appuntamento di domenica con don Matteo Losapio, il sacerdote che illustrerà «con occhio critico le differenze tra erotismo artistico e pornografia».

«L’associazione organizzatrice ci tiene a specificare che ciò che conta in occasioni di questo tipo è il contenuto, non il contenitore, e che in nessun caso l’evento organizzato avrà materiale pornografico al suo interno», fanno sapere da Urca dopo lo stop alla chiesa come luogo per l’evento.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento all’I.I.S.S. “S. Cosmai”

Si è tenuto lo scorso 21 maggio, presso l’I.I.S.S. “S. Cosmai”, il tredicesimo e ultimo incontro dei progetti per i PCTO (Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento) dell’indirizzo Odontotecnico nell’ambito dell’“Odonto-Cosmail”, a cura del docente responsabile prof. Gioacchino Somma e del relatore o.d.t. Vincenzo Musti, presidente territoriale di Confartigianato Odontotecnici Barletta-BAT. Il seminario, […]

Iniziati i lavori di restauro alla torre civica dell’orologio

Sono partiti i lavori di manutenzione straordinaria alla torre civica dell’orologio in piazza Vittorio Emanuele II, accanto alla chiesa di San Lorenzo e al monumento del Calvario. Gli interventi, per un quadro economico complessivo pari a 50.000 euro, sono stati intrapresi in virtù da un finanziamento governativo ottenuto dall’Amministrazione comunale. La torre dell’orologio presentava un […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: