Salta la seduta del Consiglio Comunale, mancano i consiglieri di maggioranza. «Siamo ai titoli di coda…»

Siamo ai titoli di coda di questa farsa consiliare. La maggioranza non ha i numeri (13) e salta anche questa volta il Consiglio Comunale.

Angarano-Silvestris tentano di andare avanti, ormai, sperando solo nell’inciucio con alcuni consiglieri di finta opposizione. “La Svolta” sta continuando a ridicolizzare l’istituzione consiliare con il suo comportamento strafottente delle regole e dell’etica. Il luogo “sacro” delle decisioni comunali è diventato sede di “ricatti politici”, di mercimonio politico. Anche oggi il prezzo (politico ) offerto per la presenza dei 13 consiglieri comunali di maggioranza (numero minimo legale) non è’ stato sufficiente.

La seduta, come ormai succede da mesi, non si è tenuta per la assenza ingiustificata (non sono pervenute giustificazioni delle assenze) dei consiglieri di Angarano e Silvestris, che giocano infantilmente con i caschi in testa a fare i candidati mentre la città va alla deriva più completa . Le “regole” della politica corretta porterebbe un qualsiasi sindaco degli 8 mila comuni italiani a fare una verifica delle liste e dei consiglieri che lo sostengono e a far emergere la nuova maggioranza che regge il Comune. MA QUESTA AMMINISTRAZIONE OPACA E SENZA DIGNITÀ’ NON lo farà, per non scoprire l’accordo trasversale con parti sleali dell’opposizione. In questo momento se tutta l’opposizione fosse coerente , Angarano – Silvestris non potrebbero governare la città. 12 a 12: questa è’ la situazione ufficiale del consiglio comunale . Se l’opposizione fosse sempre presente la maggioranza non potrebbe andare avanti. Su chi contano Angarano e Silvestris per andare avanti nella loro “gestione affaristica e opaca”? Chi sono i consiglieri di opposizione (a quale partito appartengono?) che all’occorrenza avranno il mal di pancia e andranno via al momento del voto ??? Intanto, i costi inutili delle doppie sedute andate deserte le pagano come sempre i cittadini ignari di tali schifezze!».

Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina in una nota.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: