Festa dell’Albero, Legambiente Bisceglie: cento e sto!

Anche questo anno, abbiamo festeggiato il consueto appuntamento che Legambiente Onora da ben quattordici anni: la FESTA DELL’ALBERO.
In ben sei scuole: don Tonino Bello, arc. Caputi;. Martiri di via Fani; don Pierino Arcieri; II SS Dell’Olio e Pertini e ancora, nei giardini di Universo Salute, sono stati piantati cento alberi in totale!
Una emozione indescrivibile e una festa bellissima con i piccoli alunni delle scuole, attentissimi all’evento e partecipativi con poesie, cartelloni e canti.
Grazie a tutti gli insegnanti, davvero bravi, che hanno trasmesso gli importanti valori della cultura ambientalista a piccoli e grandi.
Abbiamo inviato richiesta all’intero Consiglio Comunale di un piccolo contributo pro-capite di consiglieri, assessori e sindaco, per l’acquisto di alberi più grandi, da piantumare nelle scuole ma, ahinoi, l’invito è stato raccolto solo da Gianni Casella, Francesco Spina e Bisceglie Sportiva di Anellino e Galantino.
A loro un ringraziamento particolare in quanto, con il loro fattivo contributo, sono stati acquistati e piantati quattro alberi di agrumi in altrettante scuole. Poi lecci, ginestre, querce da sughero e falso pepe, hanno adornato il verde cittadino.
Arrivederci al prossimo anno.
Legambiente Bisceglie

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dalle estorsioni al caporalato, anche la Bat nella geografia criminale disegnata dall’Antimafia pugliese

Sacra Corona Unita, compagini baresi e mafie foggiane. Questo il quadro attuale della “geografia criminale pugliese” articolata in “tre macro-configurazioni criminali” e analizzata nella relazione sulla ‘Diffusione delle varie forme di criminalità organizzata nella Regione Puglia’, approvata dalla Commissione parlamentare Antimafia sul finire della scorsa legislatura e ora resa pubblica. La Sacra Corona Unita è […]

Shoah, Silvestris organizza un momento di commemorazione: “Per non dimenticare”

Stasera giovedì 26 gennaio alle ore 19 in via della Giudecca (alle spalle della Chiesa di San Domenico,nel centro storico) terremo un momento di commemorazione e riflessione sull’olocausto, nella vigilia del giorno della memoria. «Ricorderemo l’orrore della Shoah, la presenza ebraica a Bisceglie e le vicende accadute nella nostra città a seguito delle leggi razziali. […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: