Capodanno in tutte le piazze della Puglia per festeggiare il nuovo anno. Da Bisceglie occorrerà emigrare…

Uno spettacolo che unirà i capoluoghi pugliesi nella notta più lunga dell’anno. “Capodanni di Puglia”, voluta da Regione Puglia e Pugliapromozione hanno coinvolto le piazze di Bari, Foggia, Taranto, Lecce, Barletta, Andria, Trani e Brindisi “con iniziative diverse, tutte belle”, spiega Luca Scandale direttore generale di Pugliapromozione.

Bisceglie, purtroppo, resta ferma al palo anche quest’anno. L’Amministrazione comunale si è fatta trovare nuovamente impreparata, nonostante i biscegliesi avessero un gran bisogno di feste gratuite in piazza (a causa delle ristrettezze economiche di ogni famiglia dovute soprattutto al caro bolletta e all’aumento vertiginoso dei prezzi alimentari), ma anche per tornare a socializzare dopo due anni di restrizioni e obblighi di coprifuoco dovuti al covid.

Dunque, non resterà che metterci in macchina e raggiungere una delle tante piazze nei dintorni, o nella nostra Puglia.

A Bari si svolgerà il concerto in piazza Libertà dove il Comune, in collaborazione con Radio Norba, porterà Rkomi, la Rappresentante di Lista e il gruppo salentino Boombdabash.

Nella Bat sono stati coinvolti palazzetto dello sport, teatro e piazza: ad Andria si chiama “Aspetta un nuovo anno insieme a noi” lo spettacolo di Uccio De Santis, l’attrice andriese Agata Paradiso, Pierdavide Carone, Salpedy, Eki, Raphaela, Ritmo80 show con Daniel’s Jack e Ceccco Corvasce. A Barletta l’appuntamento è il 31 dicembre al teatro “Curci” con lo spettacolo “Tutto il mondo è un palcoscenico” con Emilio Solfrizzi e Antonio Stornaiolo. A Trani dalle 22.30 sul palco ci saranno i dj e gli animatori di Radio Selene, l’ironia di Pinuccio e le canzoni di Dodi Battaglia.

A Foggia domani l’Orchestra Suoni del Sud si esibirà nel concerto “Strauss in Giordano – I celebri valzer di Strauss incontrano la magia del Teatro Umberto Giordano di Foggia” in piazza Cesare Battisti. A Brindisi si spazierà dal rock, al pop, passando per la musica cantautorale.

A Taranto si accoglierà il nuovo anno con il concerto all’aperto del primo gennaio 2023 (ore 20.30) nell’Arena Villa Peripato, con “La nuova orchestra italiana” fondata da Renzo Arbore.

A Lecce, in piazza Libertini prevista una festa di comunità con alcuni degli artisti più apprezzati del territorio con Bundamove, Antonio Castrignanò, Enzo Petrachi, Cesko e Puccia, Cinzia Marzo, Giorgio Doveri e Donatello Pisanello per Officina ZOÈ, Mundial e, in apertura, i giovani leccesi Ade & Mufu e Castromassi Dj set.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ponte Lama, limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza

Il Sindaco di Bisceglie in data odierna ha firmato un’ordinanza per stabilire limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione del viadotto “Ponte Lama”, recentemente aggiudicati dal Comune di Bisceglie in seguito ad un finanziamento di 5.000.000 di euro ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Di seguito […]

Diritti umani, dal Midu la solidarietà ai pazienti del Don Uva e alle loro famiglie

E’ vergognoso che in un paese civile succedono fatti vergognosi come quello che è successo all’Istituto Don Uva di Foggia per l’assistenza ad anziani disabili. Ancora una volta la nostra amata terra viene infangata in tutta Italia, a causa di 30 dipendenti sotto inchiesta che hanno usato violenza di ogni tipo sui fragili indifesi disabili, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: