Spazzatura, la soluzione c’è: bidoni ad ogni angolo di strada!

27 Giugno 2017 0 Di ladiretta1993

Un punto è fermo, e su questo non si può più discutere: la raccolta differenziata “porta a porta”, a Bisceglie, ha fallito, non ha mai preso piede, non è mai decollata. E non saranno le minacciose fototrappole e le multe salatissime a farle cambiare la piega.

I biscegliesi non la vogliono. Questa modalità di differenziare riempie la casa di cattivi odori. Molte famiglie non hanno neanche il balcone, altre vivono in sottani, vi sono anziani e disabili che vivono da soli in casa.

Se in ogni angolo di strada ci fossero raccoglitori con tanto di etichette specifiche, nessuno potrebbe sostenere di non aver compreso bene come si effettua la raccolta differenziata, e chi oggi odia la presenza di quei mastelli in casa sarebbe più felice e più incentivato a collaborare.

Non è un problema di mancanza di senso civico, è che non si può più pretendere di avere tra le mura domestiche un assortimento di contenitori per la spazzatura. Sarebbe, come detto, di impaccio ed oltretutto poco igienico dovendo considerare i tempi di raccolta dell’intera settimana.

Non aspettate altro tempo, cari Amministratori comunali. Iniziate da oggi. Fatelo per la città turistica la cui vocazione avete sempre desiderato. Fatelo per chi non ha un balcone, per chi vive nei sottani, per i disabili e per gli anziani. Fatelo per incrementare maggiormente i dati della percentuale di raccolta della differenziata. Fatelo per il bene di tutti.

MaRa