Contenitori rifiuti cane, Russo al Sindaco: «Coi soldi del “Premio Sarnelli” ne acquisti cento»

Il contenitore è ubicato in Piazza S. Francesco. Si tratta del primo nel suo genere che può essere utilizzato per raccogliere i bisogni dei cani.  Tutto questo grazie alle associazioni locali “I figli di nessuno” e “Rotaract”.

L’apprezzata iniziativa sociale ha creato lo spunto ad Alfonso Russo per una critica all’indirizzo degli amministratori locali.  «Si parla tanto di città modello e turistica -ha dichiarato Russo – ma alla fine non si notano miglioramenti e crescita».

Poi, rivolgendosi al Sindaco: «Basterebbe fare a meno dell’inutile “Premio Sarnelli” e con 16mila euro si potrebbero acquistare cento contenitori da dislocare per tutte le vie della città.  E questa sarebbe un’opera utile alla collettività, contro quel premio privo di benifici e significati. Innanzitutto il decoro e le opere, che servono a far crescere la nostra».

Al momento il contenitore è l’unico presente in città, ma l’obiettivo è che  possano essere incrementati in altri punti della città. Sono tanti i padroni responsabili a favore della raccolta differenziata e coscienti dell’importanza di lasciare la nostra città pulita.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Popolo della Famiglia Bisceglie, stop a propaganda su inutile DDL Zan

In questi giorni c’è una forte pressione mediatica per far calendarizzare e approvare la proposta di legge dell’onorevole Alessandro Zan (PD) sull’omotransfobia. È stata anche lanciata una campagna per sostenere questa proposta di legge. Il circolo di Bisceglie del Popolo della Famiglia chiede di smetterla con questa propaganda e piuttosto di spendere forze ed energie […]

Litoranea chiusa al traffico per lavori di potenziamento della rete elettrica

La società E-Distribuzione Spa ha chiesto al Comune di Bisceglie la chiusura temporanea al traffico veicolare di via Vito Siciliani località “La Salata” nel tratto compreso da via della Libertà sino al civico 10, al fine di poter eseguire la manomissione della sede stradale per costruzione e potenziamento della linea elettrica. Il tratto di strada […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: