Alluvione del luglio 2016 a Bisceglie: il Governo risponde “arrangiatevi”

17 Luglio 2017 0 Di ladiretta1993

Lino Ricchiuti è un nostro concittadino. E’ l’attuale presidente del “Popolo delle Partite Iva”, un movimento nazionale a tutela dei piccoli e medi commercianti.

Ricchiuti racconta che Il 16 Luglio del 2016 la zona ASI di Bisceglie fu funestata da una tremenda alluvione, travolgendo tutto e tutti. E racconta: «Visto la presenza in Parlamento di ben due rappresentanti, attesi qualche giorno con la speranza che gli stessi si attivassero per misure urgenti.

Visto l’assenza di atti ufficiali , mi attivai con tutte le difficoltà del caso essendo esterno alle istituzioni parlamentari , riuscendo a presentare un atto ispettivo n° 3-03058 con risposta orale ai ministri della economia e finanze delle politiche agricole e sviluppo economico per chiedere lo stato di calamità naturale e sospensione dei tributi e di eventuali cartelle esattoriali per le imprese colpite. La risposta del Governo in aula in poche parole furono “non tengo dinero .. arrangiatevi”. D’altronde questa non risposta è coerente con tutta l’azione del Governo degli ultimi anni nei confronti delle piccole imprese … “PAGATE E ARRANGIATEVI” se foste stati delle banche saremmo intervenuti subito !
Verba volant, scripta manent» .