Fabulanova porta l’arte poetica al Giardino Botanico

19 Luglio 2017 0 Di ladiretta1993
Siamo tutti un po’ poeti.
 Nei momenti felici e non.
C’e’ chi lascia le proprie poesie rinchiuse in un cassetto,
chi ne fa una raccolta pubblicandole in un libro e chi le trasforma in canzoni.
Per tutti gli amanti dell’arte poetica, l’ appuntamento e’ per domani Giovedi’ 20 Luglio alle ore 21:00
presso il Giardino Botanico Veneziani ( Via Ariosto 760 a Bisceglie ).

E’ stato intitolato: ” Sognandoasud”, l’ evento per il reading di poesie: ” Fabuolanova in versus alberi “
Organizzato dall’ associazione culturale Fabulanova, il cui presidente e’ Vincenzo De Pinto.
La direzione artstica sara’ curata da Antonella Puddu, in collaborazione con Liliana Salerno e Pietro Casella.
Il tema del Reading nasce da una particolare sensibilita’ nei riguardi dell’ albero, simbolo dell’ associazione Fabulanova che da decenni si propone di promuovere e diffondere le espressioni delle arti coreutiche ( ovvero, cio’ che concerne la danza ), musicali, teatrali, letterarie e visive con particolare sguardo alle tradizioni popolari nel territorio pugliese.
Declameranno i poeti provenienti da tutta la regione. Antonia Barba, Dino Cosmai, Katiuscia Nazzarini, Zaccaria Gallo, Liliana Salerno, Pietro Casella, Antonella Puddu, Luana Lamparelli, Silvana Kuhtz, Alberto Santoro, Giuliano C.L. De Santis, Pantaleo Annese, Francesco Tammacco, Mattia Galantino, con l’ accompagnamento dei musicisti come Nicola e Caterina Nesta, Shannon Anderson, Teresa Barbieri, Menico Copertino e Pantaleo Annese.
Seguiranno danze del sud ed internazionali, che onoreranno gli alberi nella tradizione di Israele, a cura di Fabulanova.
Sara’ inoltre esposta una mostra di disegni onirici a cura di Mariateresa De Palma con alcuni scatti di Lilly Salerno.
Saranno presenti anche le ” Vecchie Segherie”- Mondadori Bookstore di Bisceglie.
La serata, organizzata in collaboraazione dell’ associazione di Promozione sociale Mosquito, rientra nelle attivita’ di recupero del giardino botanico donato al comune di Bisceglie anni fa dal Colonnello Veneziani.
ANTONELLA SALERNO