Candidatura Angarano alle Amministrative, Di Pinto (Pd): «In bocca al lupo»

Prendo atto positivamente della volontà dell’amico Angelantonio Angarano di accelerare il percorso di organizzazione e strutturazione di un momento di confronto per le prossime candidature e per i futuri programmi amministrativi della città, in vista delle elezioni amministrative di giugno 2018.

È evidente che l’accelerazione di Angelantonio Angarano si colloca sulla falsariga della volontà espressa dall’onorevole Francesco Boccia di un sereno confronto all’interno del Partito Democratico e dell’intero centrosinistra, anche attraverso lo strumento delle elezioni primarie, insito nel dna genetico del nostro partito.
La firma apposta dal nostro segretario sezionale Roberta Rigante, da sempre assertrice del rispetto delle regole e delle forme statutarie, avvalora questa mia tesi.
I contenuti condivisibili del documento che sostiene la candidatura di Angarano non possono che trovare coerente e legittimo sfogo nell’ambito innanzitutto del Partito Democratico e poi dell’intero centrosinistra biscegliese.
La firma autorevole non solo del capogruppo del Pd in consiglio comunale (lo stesso Angarano), ma anche del segretario sezionale Rigante e di altri dirigenti di partito non può certamente presupporre una riflessione fuori dal suddetto contesto partitico e politico.
Auspico, quindi, che in tempi rapidi la segretaria del Pd di Bisceglie, Roberta Rigante, convochi i competenti organi collegiali della sezione cittadina per organizzare le future elezioni primarie e, nel frattempo, formulo il mio sincero in bocca al lupo ad Angelantonio Angarano che ha avuto il coraggio di candidarsi per primo a quelle che si preannunciano avvincenti, bellissime e democratiche elezioni primarie per la scelta del Sindaco del 2018.
Prof. Vincenzo Di Pinto
Componente Assemblea regionale Pd

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

L’assessore Naglieri giustifica il mancato riconoscimento del premio “Comuni ricicloni” della Legambiente

“Per l’edizione 2022 del premio Comuni Ricicloni di Legambiente, diversamente dagli anni passati, i parametri considerati sono stati il superamento della percentuale di raccolta differenziata del 65% e la produzione pro-capite di rifiuto secco avviato a smaltimento (massimo 75 kg all’anno per ogni abitante). Ciò ha determinato che l’importante riconoscimento sia passato da 113 comuni […]

Risposta Green Link parla chiaro: 30mila euro per pulire le strade durante “Libri nel Borgo Antico” e “Calici nel Borgo Antico”

«La risposta di green link è precisa. Quindi i 30 mila euro stanziati in aggiunta al canone per il centro storico sono serviti per pagare il periodo di Libri nel Borgo Antico e quello di Calici nel Borgo Antico. Il resto dell’anno il centro storico può rimanere una pattumiera? Non diamo completamente la colpa ai […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: