Silvestris (FI): «Anche quest’anno i biglietti omaggio delle giostre ai soliti raccomandati»

L’Europarlamentare Sergio Silvestris denuncia, questa mattina, le segnalazioni e telefonate ricevute circa i biglietti omaggio delle giostre, fatti girare tra i soliti parenti ed amici degli amici, durante qquesti giorni di festa Patronale in città.

«Venerdì scorso – scrive- ho letto sulla stampa che quest’anno non ci sarebbero stati biglietti omaggio per le giostre, e che le uniche gratuità sarebbero state giustamente riservate ai bambini di famiglie disagiate assistiti in un centro diurno per minori. Tutto ciò mi ha trovato ovviamente d’accordo».

«Negli ultimi due giorni, però, ho ricevuto decine di segnalazioni e di telefonate da cittadini che mi informavano dell’abbondante uso dei biglietti omaggio delle giostre da parte dei soliti noti», prosegue. «Ho personalmente verificato, recandomi sul posto, che i soliti noti hanno elargito regalie ai soliti raccomandati. Di questo ho prontamente informato il Comandante dei vigili urbani, e lo ringrazio per la tempestività con cui è intervenuto, nella certezza che i vigili, avranno facilmente individuato attraverso chi deteneva questi biglietti, anche chi li ha distribuiti. E’ una vergogna -ha concluso Silvestris-  che ancora nella nostra città si faccia mercimonio di questi privilegi, riservati magari a chi ha i soldi per pagarsi le giostre ma preferisce approfittare dei suoi amici potenti, mentre la povera gente non può permettersi di far divertire i propri figli. Ed è altrettanto vergognoso che ci sia chi non riesca a non dire bugie neanche alla festa dei santi».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

L’assessore Naglieri giustifica il mancato riconoscimento del premio “Comuni ricicloni” della Legambiente

“Per l’edizione 2022 del premio Comuni Ricicloni di Legambiente, diversamente dagli anni passati, i parametri considerati sono stati il superamento della percentuale di raccolta differenziata del 65% e la produzione pro-capite di rifiuto secco avviato a smaltimento (massimo 75 kg all’anno per ogni abitante). Ciò ha determinato che l’importante riconoscimento sia passato da 113 comuni […]

Risposta Green Link parla chiaro: 30mila euro per pulire le strade durante “Libri nel Borgo Antico” e “Calici nel Borgo Antico”

«La risposta di green link è precisa. Quindi i 30 mila euro stanziati in aggiunta al canone per il centro storico sono serviti per pagare il periodo di Libri nel Borgo Antico e quello di Calici nel Borgo Antico. Il resto dell’anno il centro storico può rimanere una pattumiera? Non diamo completamente la colpa ai […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: