Scuola della “167” dedicata a Pertini. Partono le polemiche. Ed è solo l’inizio.

Senz’altro diventerà un “caso politico” e, ne siamo certi, sarà inserito nei prossimi programmi elettorali di diversi candidati a Sindaco la volontà di cambiare intitolazione alla nuova scuola che sorge nella zona “167” di Bisceglie, che tra poche ore prenderà il nome di “Sandro Pertini”.

Dal web partono le prime vibrate proteste  verso l’Amministrazione Comunale che domani, 30 agosto, inaugurerà la nuova scuola, e la lapide di Pertini al quale sarà dedicato il plesso scolastico.

«Avrei preferito Berlinguer all’assassino Pertini, se davvero fosse necessario dedicare qualcosa a un comunista» scrive su un social Matteo P. Questo è solo uno dei più provocatori messaggi scritti da alcuni concittadini.

Ora si attendono le reazioni dei rappresentanti politici della destra sociale o di quel centrodestra che resta a Bisceglie. Da Prete di “Noi con Salvini” a Tonia Spina di Forza Italia; da Gianni Casella, da diversi anni collocato a destra, a Sergio Silvestris che a destra, nella destra con il simbolo della Fiamma, ci è nato e ci ha vissuto per venticinque anni e che, purtroppo, da tempo ha smesso di parlare la lingua insegnata da Almirante.

Le polemiche sono solo iniziate. Non finiscono qui.

 

MAURIZIO RANA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: