Insulto sessista a Irma Melini, l’indignazione di Roberta Rigante (Bisceglie Svolta)

«Praticamente, in un luogo istituzionale, un consigliere comunale ha dato della troia ad una consigliera donna, senza neppure avere il coraggio di subire le conseguenze del suo gesto perchè l’ha fatto coperto dall’anonimato di un voto segreto.

Che dire…sembra insuperabile nella nostra società l’atavico atteggiamento di svilire il lavoro e il ruolo delle donne dando loro delle puttane e delle troie, che poi è l’altra faccia della medaglia di quell’altrettanto atavico modo di considerare le donne che è all’origine dei tanti episodi di violenza alle donne. Vi prego, INDIGNATEVI, perchè almeno quella, l’indignazione, ci può dare speranza che le cose un giorno possano cambiare».

Lo scrive la consigliera comunale Roberta Rigante, del movimento “Bisceglie Svolta”, sulla sua pagina Facebook.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piscina comunale, Spina: «La prova della complicità di Angarano con i gestori dei servizi pubblici»

«Ho chiesto ad Angarano con molta educazione istituzionale, in consiglio comunale, di venire con me e altri dell’opposizione a verificare i danni da atti vandalici arrecati da ignoti nei giorni scorsi alla piscina comunale, ammontanti sembrerebbe ad almeno un milione di euro. La risposta è’ arrivata subito. Angarano e i suoi oggi, con stile aggressivo […]

Altri 70 debiti fuori Bilancio, Spina: «Intervengano le Autorità»

«SOS debiti fuori Bilancio a Bisceglie. Intervengano le autorità competenti per fermare l’inarrestabile emorragia dei debiti fuori bilancio della SVOLTA. ANGARANO & Co. hanno approvato ieri in Consiglio comunale altri 70 debiti fuori bilancio, spalmati su 35 punti dell’ordine del giorno del consiglio comunale. Dopo le indagini aperte dalla Procura della REPUBBLICA di Trani, Il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: