Oggi il Consiglio Comunale dei “debiti fuori bilancio”

Eccetto i primi quattro argomenti all’ordine del giorno, di cui tre relativi a ratifiche di delibere di Giunta e uno che riguarda l’approvazione del programma comunale per gli interventi per il diritto allo studio 2018, il Consiglio Comunale convocato per questa sera prevede la discussione di ben 25 punti all’ordine del giorno che riguarda, a vario titolo, debiti fuori bilancio.

Per i lettori che leggono spieghiamo, riportandolo dal sito web Wikipedia, cosa sono i debiti fuori bilancio:

debiti fuori bilancio sono una componente del bilancio comunale. In alcuni casi specifici, infatti, il Tuel  (Testo unico delle leggi sull’ordinamento degli enti locali)  prevede la possibilità di iscrivere dei debiti fuori bilancio, ovvero debiti che non vengono considerati all’interno della struttura classica del bilancio comunale e che non concorrono quindi alla determinazione del risultato di amministrazione.

I debiti fuori bilancio sono concessi nel caso in cui derivino da:

  • sentenze esecutive
  • necessità di coprire disavanzi di consorzi, aziende speciali ed altre istituzioni;
  • necessità di conferire nuovo capitale sociale a società costituite dall’ente comunale per l’erogazione di servizi pubblici (aziende di trasporto locali, ad esempio)
  • acquisizione di beni e servizi, necessari alle funzioni dell’ente, ma non previsti all’interno del Bilancio di previsione, né assimilabili a situazioni di emergenza.

I debiti fuori bilancio possono essere pagati anche nel corso di più anni e tramite il ricorso a mutui da parte dell’ente comunale.

È importante considerare anche la presenza di debiti fuori bilancio, molto spesso consistenti, al fine di determinare la buona gestione finanziaria ed economica del comune.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: