Gli auguri di Fata ai cittadini: «Vicini a tutti i disagiati della città». Un pensiero anche ai giovani e alla Bisceglie che verrà

24 Dicembre 2017 0 Di ladiretta1993

Sin dal 1993, ogni anno, in occasione delle festività natalizie, la nostra testata “La Diretta” ha sempre ospitato i messaggi di auguri dei rappresentanti istituzionali cittadini.

Quest’anno, il compito di comunicare con la città è affidato a Vittorio Fata, attuale Sindaco di Bisceglie. Invitato ad inviarci un suo messaggio, ha accettato l’impegno di ritagliarsi un po’ di tempo per redigere il testo che di seguito pubblichiamo.

Avevamo invitato l’attuale Presidente del Consiglio Franco Napoletano, a fare altrettanto, ma  ha glissato e snobbato il nostro invito nonostante le sollecitazioni dirette e indirette. Pazienza. La vita continua…

Maurizio Rana

«Cari concittadini,
colgo l’occasione delle imminenti festività natalizie per augurarVi un periodo di serenità e gioia  in famiglia.
In un tempo di crisi, come quello che tutto il mondo sta attraversando,  il Natale può essere l’occasione per riscoprire una festa, lontana da sprechi ed eccessi, ma ricca di valori autentici e di contatti umani, di testimonianze di amicizia e condivisione.


Ma il Natale richiama anche all’ascolto dei più bisognosi e deboli, di coloro cui non sono pienamente riconosciuti i diritti al lavoro, alla casa, alla salute; ci rimanda a un’idea di comunità vicina alla famiglia, amica dei suoi vecchi e dei suoi giovani.


Come Sindaco e come Amministratori di questa Comunità, ci sentiamo vicini a tutti coloro che vivono una condizione di disagio.


A loro esprimiamo  tutta la nostra solidarietà,  amicizia e  collaborazione, animati da uno spirito che , nonostante tutto,continua ad essere fiducioso e  positivo e ci fa guardare lontano, nella speranza che quanto è stato fino ad oggi realizzato, affidato alla Vostra riflessione, incontri il Vostro gradimento.
Vanno proprio in questa direzione gli sforzi che noi Amministratori stiamo compiendo , ponendo grande attenzione al bilancio comunale e alla realizzazione di interventi a medio e lungo termine per lo sviluppo economico  e  turistico della nostra Bisceglie.


Scuola, Servizi sociali e culturali, Agricoltura, Raccolta differenziata, Opere di riqualificazione urbana e per la messa in sicurezza del territorio, scuole sono i temi che quotidianamente richiedono grandi sforzi per la programmazione degli interventi a causa dei continui tagli alla finanza locale . È per questo che diventa indispensabile ragionare insieme con la Giunta, il Consiglio Comunale, i dirigenti e i dipendenti sulle priorità che possiamo e dobbiamo individuare per rinsaldare la nostra comunità e il legame tra istituzioni e cittadini, per rafforzare la crescita di Bisceglie, una città che in molti  ci invidiano per  bellezza del suo paesaggio, cultura rurale e tradizioni  e che talora, forse non si apprezzano in tutti i suoi aspetti.


Come Sindaco mi impegno, come ho sempre fatto sinora insieme ai miei Amministratori a difendere la dignità del nostro Comune e a promuovere rapporti e sinergie con la nostra Provincia e la nostra Regione affinchè ricadano sui nostri territori finanziamenti aggiuntivi, perché l’attenzione dell’Amministrazione comunale è costantemente rivolta ad individuare i bisogni della nostra comunità e a mettere in campo le misure necessarie per sostenere il maggior numero di richieste possibili.
L’augurio che mi sento di porre a tutti, in queste festività, è di riuscire a valorizzare ciò che si è e che si ha, come singoli e come comunità ripartendo proprio dai rapporti umani, dall’incontro con gli altri, dalla consapevolezza che la nostra comunità è aperta alla solidarietà ed alla condivisione.
Voglio augurare un Buon Natale innanzitutto a chi non ha un lavoro stabile e a chi sta attraversando un periodo di difficoltà economica, perché a loro va l’auspicio che possano, prestissimo , ritrovare la  serenità.

Buon Natale alle donne ed agli uomini di Bisceglie, braccia e menti infaticabili, dentro e fuori casa, motore propulsivo dell’intera comunità.

Buon Natale a tutti i nostri giovani, i quali meritano la fiducia e l’opportunità di restare nel proprio Paese, sentendosi protagonisti della crescita di questa comunità.

Buon Natale ai bambini, che sono la nostra più grande ricchezza, affinché abbiano occhi attenti e cuori aperti ad accogliere solo esempi positivi e costruttivi per il loro futuro.

Buon Natale agli anziani,  custodi delle nostre radici e di una memoria storica che è insegnamento di vita  e al bisogno non fanno mai mancare il loro discreto aiuto alla famiglia.
Buon Natale ed un grazie sincero alle Associazioni e al Volontariato locale, al Comando dei Carabinieri e dei nostri Vigili urbani e ai  nostri Parroci, per il loro contribuito al funzionamento dei servizi e alla realizzazione degli eventi nella nostra Comunità.
Buon Natale a tutti i Consiglieri Comunali e ai Dipendenti, per aver svolto il proprio ruolo, con professionalità e senso di responsabilità.

Auguro a tutti i miei concittadini , un Natale sereno ed un anno migliore.

Lo faccio con la speranza che la solennità di questa festa, possa alimentare l’amore per la nostra Comunità  e la volontà di contribuire tutti insieme e senza sterili contrasti  alla  costruzione del  nostro futuro.

Una Comunità unita e partecipe, è il regalo più bello che un Sindaco possa desiderare per Natale.
Grazie a tutti Voi».

Vittorio Fata

Sindaco (facente funzioni) di Bisceglie