Incendio alla scuola, Silvestris: «Portiamo i giovani al rispetto della legge e del bene comune»

«Un atto vandalico gravissimo che poteva avere conseguenze ben peggiori. I responsabili sono due minorenni che vivono proprio nel centro storico. In una città dove si spara, si spaccia e si ruba bisogna educare al più presto i giovani al rispetto della legge e del bene comune. Ad oggi a Bisceglie quali alternative si danno a questi ragazzi? ».

Lo scrive Sergio Silvestris sul suo profilo Facebook, commentando l’accaduto di ieri sera.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Piscina comunale, Spina: «La prova della complicità di Angarano con i gestori dei servizi pubblici»

«Ho chiesto ad Angarano con molta educazione istituzionale, in consiglio comunale, di venire con me e altri dell’opposizione a verificare i danni da atti vandalici arrecati da ignoti nei giorni scorsi alla piscina comunale, ammontanti sembrerebbe ad almeno un milione di euro. La risposta è’ arrivata subito. Angarano e i suoi oggi, con stile aggressivo […]

Altri 70 debiti fuori Bilancio, Spina: «Intervengano le Autorità»

«SOS debiti fuori Bilancio a Bisceglie. Intervengano le autorità competenti per fermare l’inarrestabile emorragia dei debiti fuori bilancio della SVOLTA. ANGARANO & Co. hanno approvato ieri in Consiglio comunale altri 70 debiti fuori bilancio, spalmati su 35 punti dell’ordine del giorno del consiglio comunale. Dopo le indagini aperte dalla Procura della REPUBBLICA di Trani, Il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: