La provinciale Andria-Bisceglie chiusa al traffico per ammodernamento: minimo per due mesi

Una bella mazzata soprattutto per i pendolari che da Andria si spostano quotidianamente a Bisceglie; e viceversa. Dal 15 gennaio e per due mesi (ma, si sa, i tempi di consegna di lavori, soprattutto quando sono pubblici, non sono quasi mai rispettati), per motivi tecnici legati alle fasi di esecuzione  dei lavori di completamento, ammodernamento e manutenzione del piano viabile oltre alla sistemazione delle relative pertinenze comprese dal km. 1+137 al km. 3+650 della S.P. n. 33 ex 13 Andria Bisceglie, con Ordinanza Dirigenziale n. 01/2018 al fine di assicurare la sicurezza degli utenti automobilisti, delle maestranze e del cantiere, è stata disposta l’interdizione totale al traffico stradale del tratto stradale compreso tra il km. 2+170 (sezione 81 prog. Esec.) e il km. 2+220 (sezione 83 prog. esec.) in corrispondenza dell’opera d’arte sezione 82 e la conseguente chiusura al traffico stradale dell’intero tratto interessato dai lavori compresi tra il km. 1+137 e il km. 3+650 ad eccezione dei frontisti, dei mezzi dell’Amministrazione Provinciale, dei mezzi di soccorso e delle Forze dell’Ordine, dei mezzi e uomini coinvolti nell’esecuzione dei lavori di che trattasi, con l’obbligo della limitazione di velocità a 30 km/orari.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: in Puglia 3 morti e 112 positivi, l’1,5% dei test

Su 7650 test per l’infezione da Covid-19 oggi in Puglia sono stati registrati 112 casi positivi (con un tasso di positività dell’1,5%): 17 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 4 nella provincia BAT, 27 in provincia di Foggia, 16 in provincia di Lecce, 42 in provincia di Taranto, 2 casi di residenti […]

Covid. Bari, morto 54enne a 20 giorni dal vaccino: colpito da trombosi venosa e poi da ischemia cerebrale

Sono stati espiantati e donati gli organi dell’uomo di 54 anni morto ieri nel Policlinico di Bari dopo una ischemia verificatasi nei giorni precedenti. Originario di Roma ma residente nella provincia di Bari lo scorso 26 maggio si era vaccinato in Puglia con Janssen. Dopo alcuni giorni era risultato affetto da trombosi venosa, si era […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: