8 marzo, l’Associazione Sarah sulla giornata internazionale della donna

L’8 marzo è un giorno qualunque, lasciamo le mimose sugli alberi e fermiamoci tutti un attimo a riflettere. Non c’è nulla da festeggiare, basta con le serate goliardiche dell’orgoglio femminista in pizzeria che si concludono con strep tees maschili in un gioco a rovesciare i generi.

 

Da un’analisi dei dati statistici e dalle storie che ci raccontano i media risulta evidente la discriminazione della donna nella società, in molti casi inoltre il passaggio dalla discriminazione alla violenza è breve, violenza che frequentemente trova sfogo in quello che dovrebbe essere il posto più sicuro: le mura domestiche. Pertanto dobbiamo essere pronti a denunciare qualsiasi atteggiamento violento nei confronti delle donne, per evitare che la violenza degeneri, violenza spesso vista come ultima possibilità per chi non riesce a sopportare il dolore del rifiuto e della separazione. L’Associazione di promozione sociale SARAH resta sempre disponibile per raccogliere sul territorio denunce ed aiutare donne in difficoltà, quest’anno l’8 marzo saremo presenti all’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore Sergio Cosmai di Bisceglie per dialogare con i giovani, spiegando loro che cosa è la cultura della violenza ed aiutarli ad individuare i segnali di una violenza che si sta consumando.

Avv. Michela Lopolito (presidente)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...