Sversamento acque reflue in zona Bimarmi, Casella: “E’ questo il biglietto da visita del nostro mare?”

“Leggo  su alcuni organi di stampa locale e apprendo ormai da giorni da diversi video di utenti facebook biscegliesi e non biscegliesi di sversamenti di acque reflue nel tratto di costa denominato Bimarmi, sulla litoranea di levante. Provo innanzitutto vergogna da cittadino biscegliese e poi da rappresentante delle istituzioni locali se penso a quanto si distrugga in questa maniera la naturale vocazione turistica della nostra città. E provo vergogna se mi metto nei panni degli attuali amministratori che non hanno saputo e ancora non riescono a porre rimedio a una situazione annosa, deprecabile, nauseabonda.

Quella parte di lungomare inaugura uno dei tratti più suggestivi della costa biscegliese, quello che va dalle Grotte di Ripalta, meraviglia della nostra natura, alla cala del Pantano, porticciuolo naturale della nostra costa.

Un biglietto da visita orrido. Possibile che chi è deputato a gestire la cosa pubblica, a garantire la salubrità dei luoghi, ad assicurare igiene e pulizia, non sia in grado di provvedere a una pronta risoluzione del problema?

Siamo vicini alla bella stagione, l’amministrazione si accinge a realizzare il calendario estivo degli eventi, ma dimentica del tutto i nostri paesaggi, il nostro mare, la salute dei cittadini?

Associazioni ambientaliste, privati cittadini, stampa locale si mobilitano non certo per denigrare, ma per denunciare e sollecitare, ma da Palazzo di Città ancora nessuna mossa.

Cos’altro dobbiamo attendere?”.

Gianni Casella,

consigliere comunale #NelModoGiusto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Area Mercatale, Spina: «Angarano senza educazione istituzionale, intervenga immediatamente con collaudi e autorizzazioni» (IL VIDEO)

«Angarano ritrovi educazione istituzionale e risponda ai cittadini e alle opposizioni nel merito dei problemi sollevati, non con le offese personali: l’area mercatale va ultimata, collaudata e poi gestita secondo Legge. Gli amministratori de “La Svolta”, Angarano in testa, la finiscano di offendere le persone e coloro che da consiglieri democraticamente fanno il loro dovere […]

Area mercatale, Angarano si rifugia in un attacco a Spina: “Da che pulpito vien la predica”

“Da che pulpito vien la predica. Parla proprio lui che era famoso per inaugurare le opere ancora incomplete, come avvenuto per esempio con la piscina con i muri di cartongesso e senza la bitumazione degli annessi. Purtroppo in pochi sanno che sono state utilizzate senza idonea agibilità strutture come il teatro Mediterraneo, il teatro Garibaldi, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: