Gianni Casella incontra CasAmbulanti: «Istanze del mondo del commercio e delle attività produttive prioritarie nel mio programma»

«Sono felice di incontrare il mondo del commercio, delle attività produttive del nostro territorio. Le istanze di chi opera in questi importantissimi settori vanno ascoltate, comprese e portate in tutte le sedi istituzionali per essere discusse, affrontate e risolte», commenta così il consigliere comunale Gianni Casella, candidato sindaco della coalizione #NelModoGiusto, l’incontro di stasera, 6 aprile, alle 19:15, in via Aldo Moro 25, con Casambulanti.

«Si tratta di comparti rilevanti per il tessuto socio-economico della città», sottolinea Casella.

Nel corso della serata sarà presentata la candidatura a consigliere comunale di Domenico Sinisi, in rappresentanza del mondo degli ambulanti, e interverrà il presidente Casambulanti Bisceglie Vincenzo Todisco: «Dialogheremo col candidato Casella riferendogli urgenze e necessità della nostra realtà lavorativa», spiega Todisco, «e inoltre punto di discussione sarà la Direttiva Bolkestein».

L’incontro è aperto alla cittadinanza.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

L’assessore Naglieri giustifica il mancato riconoscimento del premio “Comuni ricicloni” della Legambiente

“Per l’edizione 2022 del premio Comuni Ricicloni di Legambiente, diversamente dagli anni passati, i parametri considerati sono stati il superamento della percentuale di raccolta differenziata del 65% e la produzione pro-capite di rifiuto secco avviato a smaltimento (massimo 75 kg all’anno per ogni abitante). Ciò ha determinato che l’importante riconoscimento sia passato da 113 comuni […]

Risposta Green Link parla chiaro: 30mila euro per pulire le strade durante “Libri nel Borgo Antico” e “Calici nel Borgo Antico”

«La risposta di green link è precisa. Quindi i 30 mila euro stanziati in aggiunta al canone per il centro storico sono serviti per pagare il periodo di Libri nel Borgo Antico e quello di Calici nel Borgo Antico. Il resto dell’anno il centro storico può rimanere una pattumiera? Non diamo completamente la colpa ai […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: