Pd, è Belsito il candidato Sindaco del partito?

Mentre scriviamo sta per avere inizio il posticipato direttivo del Partito Democratico locale che, secondo indiscrezioni degli ultimi minuti, pare indirizzato a convergere sul nome dell’avvv. Tonio Belsito quale candidato Sindaco del partito per le prossime elezioni amministrative di giugno.

Il nome individuato sarebbe visto, infatti, di buon occhio tanto dalla corrente di Spina quanto da quella di Fata. Che, di fatto, tornerebbero a fare squadra insieme dopo gli ultimi diverbi sorti sulla volontà di alcuni di sostenere la candidatura dell.avv. Franco Napoletano.

L’avvv. Belsito  è già stato impegnato in politica negli anni ’90, quando si presentò per ben due volte sui palchi, per altrettante campagne elettorali. Nel 1995 fu  candidato sindaco sostenuto dal Pds, oltre che dalle liste civiche Democrazia e Solidarietà e “Insieme per Bisceglie”, ottenendo poco più del 18% del consensi, risultando però escluso dal ballottaggio Del Monaco-Lorusso; e nel 1998 guidò una coalizione di quattro liste: il Ppi, Rinnovamento Italiano, “Democrazia e Solidarietà” e Ambientalisti, superando la perfomance precedente, e raggiungendo il 19.2%.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Mercato Ciliegie al Laboratorio RANA, “Bisceglie d’Amare”: tampone rapido gratuito a dipendenti comunali, forze dell’ordine e personale sanitario

<<Apprendiamo con molto piacere quanto emerge dalla pagina Facebook del Sindaco Angarano. Cito testuali parole: “L’amministrazione Comunale ha concesso la struttura del Mercato della Ciliegia al Laboratorio R.AN.A., del Gruppo Extralab inserito nella Rete di Rilevamento COVID19, autorizzato ed accreditato dalla Regione Puglia, che effettuerà i tamponi per la diagnosi del Covid-19 a prezzo calmierato: […]

Amendolagine (M5S) sull’ultimo Consiglio: emergenza sanitaria drammatica a Bisceglie, per il Sindaco non è priorità

Parto con una breve cronaca dello scorso Consiglio Comunale che si è tenuto da remoto. Si è tenuto! Si fa per dire… Da casa ho riscontrato difficoltà di collegamento alla piattaforma di videoconferenza predisposta per consentire ai consiglieri comunali di partecipare alla seduta. Mi sono, quindi, recato con altri consiglieri di opposizione a Palazzo S […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: