A Bisceglie il Riconoscimento Giovanni Paolo II

Il 12 e 13 maggio torna il Riconoscimento Giovanni Paolo II, l’evento ad eco nazionale che premia persone che si sono distinte nel nome e nel ricordo dei valori promulgati da Papa Wojtyla, e coinvolge studenti di ogni ordine e grado. “Grazie a te donna” è il tema scelto per il concorso studentesco e come filo conduttore delle testimonianze dei premiati, e trova ispirazione nella lettera del santo polacco del 1995 in cui San Giovanni Paolo II esprime gratitudine alla donna madre, sposa, figlia, sorella, lavoratrice, consacrata che arricchisce “la comprensione del mondo” e contribuisce “alla piena verità dei rapporti umani”.

Riceveranno il Riconoscimento 2018 venti personalità espressione del mondo ecclesiastico e dello spettacolo, della cultura e del giornalismo; dialogheranno e saranno premiati: Sua Eminenza Cardinale Giovanni Lajolo, presidente del CdA dell’Università LUMSA, Sua Eccellenza Piero Marini, già Maestro di Cerimonie di Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, Sua Eccellenza Mons Felice di Molfetta,  vescovo emerito della diocesi di Cerignola Ascoli Satriano, don Riccardo Agresti, parroco di Andria, Annachiara Valle, giornalista di Famiglia Cristina, Lucia Ascione, giornalista e conduttrice della trasmissione di TV2000 “Bel tempo si spera”, Paola Toeschi Battaglia, autrice di “Più forte del male: con la fede ho vinto il tumore”,  Federica Giaccari, vedova del giovane carabiniere scelto Manuele Braj, Mara Maionchi, produttrice discografica, Carmen Russo, ballerina e showgirl, Nik Luciani, cantante, Flavio Insinna, attore e conduttore televisivo, Annamaria Spina, attrice e testimonial contro la violenza sulle donne, Emanuele Bosi, attore, Tony Maiello, cantante, Pierdavide Carone , cantante, Devis Mannoni, cantante e presidente del progetto “Artisti uniti per la solidarietà”, Alessio Chiodini, attore, Luca Virago, imitatore e cantante, Umberto Sardella, attore. Tra le personalità locali, sarà assegnata una benemerenza a Gaetano Di Pietro, direttore 118 Bari e Bat, e a Maurizio Evangelista, poeta. Per la prima volta, infine, sarà assegnato anche un Riconoscimento ad una opera collettiva: si tratta del film “Oltre la bufera” di Marco Cassini dedicato a don Minzoni.

«La due giorni – dichiara l’organizzatore e il fondatore dell’associazione promotrice, professor Natalino Monopoli – per il settimo anno consecutivo farà riflettere e mettere in dialogo cittadini di tutte le età, anche chi è in cerca della Verità e si impegna in ambito umanitario e sociale nel quotidiano mettendo a disposizione il proprio lavoro. L’edizione 2018 si carica di un valore aggiunto, avendo deciso di dedicarla alla memoria di Fabrizio Frizzi e Roberto Bignoli, recentemente scomparsi e già insigniti del Riconoscimento, rispettivamente nel 2016 e nel 2017».

L’evento è promosso dall’associazione Giovanni Paolo II e gode del patrocinio del Senato della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dei Beni Culturali, della Presidenza della Regione Puglia, della Provincia Barletta-Andria-Trani, del Comune di Bisceglie e della Diocesi Trani-Barletta-Bisceglie; ha ricevuto infine un messaggio di sostegno da parte del senatore Pietro Grasso, già presidente del Senato. L’icona sacra del Riconoscimento è realizzata dalla Tangari Made in Italy.

Di seguito i dettagli del programma della due giorni.

Sabato 12 maggio 2018

Ore 9.00, presso il PalaDolmen, Mattina dello studente: presentazione dei lavori del concorso studentesco.
Ore 17.00, presso il teatro comunale Giuseppe Garibaldi, VII Riconoscimento Giovanni Paolo II. Dopo i saluti delle autorità, le testimonianze dei premiati e la consegna dei Riconoscimenti. Ingresso gratuito: i biglietti, nel numero del contingente disponibile, sono distribuiti dall’ Amministrazione Comunale; all’inizio della serata (ore 18.00), tutti i posti liberi saranno resi disponibili a coloro sprovvisti dei biglietti; l’ingresso è disciplinato dal personale di servizio.

Domenica 13 maggio 2018

Ore 19.00, presso Basilica Concattedrale, solenne celebrazione eucaristica presieduta da Sua Eminenza Cardinale Giovanni Lajolo e concelebrata da Sua Eccellenza Piero Marini e Sua Eccellenza Mons Felice di Molfetta. A conclusione, la premiazione del concorso studentesco “Grazie a te donna” e la consegna del Riconoscimento Giovanni Paolo II alle personalità locali: Ferdinando Parente (Luogotenente per l’Italia Meridionale Adriatica dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro), Angelo Gadaleta (Delegato per la Basilicata e la Puglia degli Ordini Dinastici di Casa Savoia), Giuseppe Milone, Gianni Bufo, Felice Carbone.
Ore 20.30, presso piazza Duomo, VIII festa del “Kremowki”.

Associazione Giovanni Paolo II – Bisceglie

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...