“Fai la Differenza”, Zona Bisceglie 8. Dove non si parcheggia tra martedì e mercoledì

Prosegue l’operazione di pulizia straordinaria su tutto il territorio urbano, ivi comprese le litoranee di levante e ponente, con l’impiego giornaliero di ingenti risorse sia umane che tecniche.

Si tratta del progetto “Fai la differenza” concordato tra il Sindaco Angelantonio Angarano ed il Consorzio Ambiente 2.0 che gestisce il servizio di igiene in città.

Operazioni straordinarie che si andranno a sommare alle attività già programmate che proseguiranno regolarmente.

Il progetto Fai la Differenza ha la necessità di una specifica collaborazione con i residenti delle varie aree in cui è stato suddiviso il territorio comunale. A loro, in particolare, viene chiesto di non parcheggiare le auto per evitare di intralciare l’intervento degli operatori del Consorzio.

Nella ottava zona (riportata nella foto allegata) martedì 31 luglio sarà effettuato il diserbo meccanizzato, mentre nella notte tra martedì 31 luglio e mercoledì 1 agosto dalle 2,00 alle 6.00 gli operatori di Ambiente 2.0 provvederanno ad effettuare lo spazzamento meccanizzato con soffiatore.

Le vie interessate sono:

  • Via dei Comuni
  • Via Pio X
  • Via Peruzzi
  • Via Santa Caterina
  • Via M. Cafagna (ex via Mercadante)
  • Via Dei Poeti
  • Largo Chiesa Santa Caterina
  • Via XXV Aprile
  • Scale di via Prussiano incrocio via della Repubblica
  • Via Prussiano fino a via Ricasoli

Pertanto si invitano i residenti delle vie indicate a non parcheggiare le auto per evitare di intralciare l’intervento degli operatori del Consorzio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

La Fials ritorna sulla questione potenziamento organico presso il servizio dipartimento prevenzione

L’attuale emergenza sanitaria, impone di potenziare l’offerta sanitaria e sociosanitaria anche nel territorio della ASL BAT, infatti, le azioni adottate contro la pandemia, prevedono una rapida identificazione dei casi, il relativo “contact tracing” dei cosiddetti “contratti stretti” e quindi la possibilità di circoscrivere gli effetti collaterali dei contagi.   La pandemia è in pieno sviluppo […]

Comitato Progetto Uomo: chiude il centro d’aiuto per gestanti e mamme in difficoltà

Dopo vent’anni di attività, il Centro d’Aiuto del Comitato Progetto Uomo per le gestanti e le mamme in difficoltà, presieduto dal dott. Mimmo Quatela, operativo nel sottopalestra della Scuola Primaria Caputi, chiude temporaneamente i battenti.   Gli annunciati lavori di ristrutturazione delle palestre del Secondo Circolo ne hanno richiesto la rimozione dell’arredo e dei materiali […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: