Il Programma per i solenni festeggiamenti dei Santi Patroni di Bisceglie

31 Luglio 2018 0 Di ladiretta1993

La festa patronale di Bisceglie, e’ ormai alle porte.

I solenni festeggiamenti dei tre Santi Martiri, Sergio, Pantaleone e Mauro Vescovo, sono gia’ iniziati con le celebrazioni eucaristiche di venerdi’ 27 Luglio scorso.

Sua Eminenza Monsignor Giovanni Ricchiuti, Vescovo di Altamura, Gravina e Acquaviva delle Fonti, ha presieduto ad una delle Sante Messe.

 

Per Lunedi’ 30 Luglio si è registrata una celebrazione eucaristica alle ore 18:30, presso il piccolo e suggestivo santuario eretto in zona denominata: “ Pedata dei Santi”. Secondo la tradizione, uno dei buoi inciampando mentre trasportava le reliquie dei Santi trovate presso Sagina, lascio’ un’ impronta ben marcata sulla pietra.

 

Per giungere sul posto, sono stati organizzati dei pullman, messi a disposizione dei fedeli.

I festeggiamenti entreranno nel vivo Sabato 4 Agosto, alle ore 19:00 sara’ celebrata la Santa Messa presso la Cattedrale, mentre alle ore 20:30, si terra’ l’ intronizzazione del quadro dei Santi Martiri presso il Teatro Garibaldi.

Per Domenica 5 Agosto presso la Cattedrale, sono previste le funzioni religiose durante tutta la giornata, alle ore 18:00 la Celebrazione Eucaristica sara’ presieduta da sua Eminenza Monsignor Leonardo D’Ascenzo, Arcivescovo di Trani – Barletta – Bisceglie, seguira’ la processione dei Busti Argentei dei Santi Martiri alle ore 19:30.

Lunedi’ 6 Agosto ci saranno ancora Sante Messe, mentre Domenica 19 Agosto, le reliquie e i busti argentei dei Patroni, saranno riposti nella loro cripta, dopo la Messa Vespertina delle ore 19:00.

Durante la festa patronale, ci saranno anche tanti momenti di divertimento per tutti, con stands dedicati allo street food, alla gastronomia e numerose bancarelle.

 

Nella settimana dedicata ai Santi Patroni, Venerdi’ 3 Agosto alle ore 20:00 avra’ inizio il Palio della Quercia, organizzato dall’ Associazione Schara Onlus. Alla gara a staffetta, parteciperanno i ragazzi delle varie parrocchie biscegliesi che percorreranno il perimetro di Piazza Vittorio Emanuele. La premiazione del vincitore avverra’ ai piedi del Monumento al Calvario della Parrocchia di San Lorenzo. I capitani delle squadre, porteranno poi il quadro dei Santi Patroni sull’ isolotto del porto, per dare inizio ai festeggiamenti Ufficiali.

 

La storia in breve dei tre martiri:

Il Vescovo Mauro cercava di convertire la gente dalla religione pagana a quella cattolica, i cavalieri Sergio e Pantaleone tentarono di fermarlo ma anch’essi furono convertiti.

I tre quindi subirono il martirio. Sergio fu scarnificato, lo si puo’ riconoscere in quanto solitamente viene raffigurato con degli uncini in mano, Pantaleone fu crocifisso, lo stesso simbolo e’ posto nella sua mano e il Vescovo Mauro decapitato. In seguito furono Santificati dalla Chiesa Cattolica.

 

L’ architetto Giovanni Di Liddo nel suo ultimo Tour By Night, ha spiegato la storia dei Tre Santi e tutte le vicissitudini legate ad esse sul tema: “Personaggi e Vicende della Festa Popolare dei Santi Martiri”, durante una delle sue interessanti guide turistiche che solitamente si svolgono ogni Domenica alle ore 20:00 in Piazza Castello.

Di Liddo ha sottolineato come all’ epoca del Vescovo Pompeo Sarnelli, i solenni festeggiamenti in onore dei tre Santi fossero rispettati con devozione.

Durante quei giorni infatti i fedeli dovevano essere intenti alla preghiera, era vietato divertirsi come ballare, giocare a carte, bere alcolici e persino ridere, in alcuni casi vi era la scomunica.

Le rigidi regole pero’ vennero trasgredite in seguito ad un terremoto. Le autorita’ permisero ai biscegliesi di divertirsi dopo lo scampato pericolo.

Oggi pero’, si e’ abbondantemente oltrepassata la misura.

 

Antonella Salerno

Annunci