Spunta il caso di un mercato a Ferragosto sul lungomare di Bisceglie

Continua a piacere l’iniziativa lanciata alcuni anni fa dall’Associazione di Categoria UNIMPRESA Bat con la chiusura dei negozi e dei mercati nelle più importanti e significative festività. Oltre a quelle religiose, come ad esempio la Santa Pasqua ed il Santo Natale, allorquando nonostante la possibilità di tenere aperti negozi e mercati si è messa in moto una macchina organizzativa per evitare ciò, anche in occasione del Ferragosto la cosa si ripeterà e l’iniziativa parte ancora una volta dal Presidente di UNIMPRESA Bat, l’andriese Savino Montaruli il quale ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a mezzo stampa: “anche in occasione del Ferragosto abbiamo chiesto l’adesione alla nostra iniziativa di tenere negozi e mercati chiusi per motivi evidentemente legati alla necessità di salvaguardare le festività più importanti da dedicare agli affetti familiari e al tempo libero.

Lo abbiamo fatto su tutti i mercati pugliesi e siamo felici che i Sindaci, anche in questa occasione, abbiano recepito positivamente le nostre richieste. Infatti i mercati coincidenti con la giornata festiva del Ferragosto, mercoledì 15 agosto, saranno anticipati al martedì oppure, come abbiamo ottenuto con un risultato storico in alcuni comuni del barese e del tarantino, saranno anticipati a domenica 12 agosto, come nel caso di Putignano o quello posticipato, sempre su nostra richiesta, a domenica 19 agosto a Castellaneta. Stiamo seguendo molto da vicino ed attentamente – prosegue Montaruli – l’iter legislativo verso il riconoscimento del riposo festivo con la chiusura dei negozi e dei centri commerciali in modo che l’apertura torni ad essere la deroga alla chiusura obbligatoria e non il contrario, come invece trasformato dalle lobby politiche e polisindacali che hanno completamente deregolamentato un settore che invece aveva ed ha necessità di tutele perdute. Oggi e solo oggi pare che anche quel mondo poliasservito stia cambiando idea, dopo i tantissimi danni arrecati alla piccola distribuzione ed ai grandissimi benefici ottenuti con leggerezza e facilità”.

Intanto a Bisceglie scoppia il caso di un mercato serale proprio nel giorno di Ferragosto da svolgersi sul Lungomare.

A tal proposito la domanda è stata posta proprio al Presidente Montaruli il quale ha replicato: “abbiamo ricercato la fonte di tale informazione ed abbiamo trovato sul sito del comune di Bisceglie, sull’Albo Pretorio, uno “strano” provvedimento che parla di numerosi mercati da svolgersi sul Lungomare di Bisceglie in più giornate, tra le quali quella di Ferragosto 2018. Prendiamo apertamente le distanze da tale provvedimento che giudichiamo palesemente illegittimo in quanto assunto assolutamente al di fuori di qualunque norma regionale, nazionale, comunitaria e locale in materia. Addirittura il Comandante della Polizia Municipale di Bisceglie, con Ordinanza nr. 00125 del 28 maggio 2018, ha determinato le “Limitazioni al transito veicolare in zona parcheggio pubblico via della Libertà zona Grotta dei Monaci per svolgimento mercati straordinari”, facendo riferimento ad una nota del 15 maggio scorso con la quale il vice presidente di un Consorzio privato di commercianti avrebbe chiesto di organizzare in concomitanza delle manifestazioni ed eventi del programma dell’Estate Biscegliese 2018, lo svolgimento di mercati straordinari nella zona parcheggio pubblico Grotta dei Monaci, anche nei giorni 12, 13, 14 e 15 Agosto 2018, fino alle ore 23,00. Il Comandante scrive di aver acquisito l’indirizzo favorevole dell’allora Vice Sindaco di Bisceglie facente Funzioni per lo svolgimento di detti mercati. Siamo di fronte ad una concessione allo svolgimento di mercati straordinari assolutamente illegittima e siamo sconcertati che l’ex Vice Sindaco avv. Vittorio Fata abbia potuto concedere tale consenso, in piena campagna elettorale, ad una manifestazione evidentemente al di fuori di ogni contesto normativo, come recentemente altresì emerge dalla nota della Regione Puglia in risposta ad un preciso quesito formulato dal sottoscritto proprio a proposito dei mercati straordinari. Secondo tale nota interpretativa tutti i mercati straordinari programmati nella città di Bisceglie sarebbero palesemente esercitati in violazione di tali disposizioni soprattutto in relazione al mancato rispetto dei criteri di assegnazioni dei posteggi, rappresentando una condizione di illegittima disparità tra Operatori a vantaggio di talaltri appartenenti al giro magico. Nell’imminente incontro che avremo con il neo Sindaco Angelantonio Angarano pretenderemo un chiarimento finale su tutto quanto accaduto negli ultimi anni a Bisceglie e soprattutto su ciò che ancora oggi accade, contra legem e con enormi danni economici per mancati incassi da parte dell’Ente Pubblico ma a vantaggio di soggetti privati. Confermo che per quanto ci riguarda  mercati e negozi resteranno chiusi a Ferragosto, anche a Bisceglie”. – ha concluso Montaruli.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.