Sulla strada provinciale Bisceglie – Corato la differenza di pulizia tra due città

Sulla strada provinciale Bisceglie-Corato si vede la differenza di pulizia e decoro tra le due città.

La pensa così e rafforza il concetto con delle foto, il sindaco della città confinante Massimo Mazzilli. Mentre il sindaco di Bisceglie Angelantnio Angarano individua proprio il tratto biscegliese della strada come una delle zone dove si mostra l’inciviltà di “zozzoni” che abbandonano i rifiuti per strada e promette di stanarli con foto-trappole, il primo cittadno di Corato affida al suo profilo Facebook una riflessione correlata di immagini dove si nota la totale pulizia del tratto di strada che ricade nel territorio della sua città.

«Ed ecco la provinciale 85 Corato-Bisceglie: il tratto di nostra competenza é sempre pulito –scrive Mazzilli- dopo il confine guardate un po’ voi e giudicate! (foto in apertura dell’articolo ndr) E lo facciamo da sempre e sempre continueremo a farlo. Se solo ci fosse più collaborazione e decoro da parte della gente -conclude- tutta la nostra terra sarebbe più bella e accogliente!».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: Lopalco, Rt sotto 1, la Puglia potrebbe diventare gialla

La Puglia diventerà gialla? “Se ci fermiamo al freddo ragionamento dell’algoritmo, la possibilità di essere classificati gialli e’ elevata”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sanità Pier Luigi Lopalco, ospite alla trasmissione “Un giorno da pecora” su Radio Uno. Però “stiamo ancora aspettando la decisione del Ministero. Siamo in una situazione di passaggio, molto intermedia […]

Scuole Paritarie. Comitato Polis Pro Persona: “Cambiare legge Bilancio 2021 perché dimentica disabili e libertà di educazione”

“È urgente cambiare la legge di Stabilità 2021 perché la libertà più grande è quella di educare”. È l’appello lanciato da oltre 70 Associazioni no profit (Comitato Polis Pro Persona). “Solo nell’ultimo periodo censito sono 143 gli istituti scolastici paritari che hanno chiuso e quasi 28mila gli studenti che hanno perso la loro scuola, mentre in altri casi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: