Alunni “Don Pierino Arcieri” trasferiti temporaneamente alla “Sandro Pertini”

L’assessore alla Pubblica Istruzione del comune di Bisceglie Vittoria Sasso rende noto che gli alunni della scuola materna “Don Pierino Arcieri” di via Guarini saranno temporaneamente trasferiti nelle aule a disposizione della scuola “Sandro Pertini” in piazza Filippo Hackert nella zona 167.

L’assessore Sasso ha spiegato che “la decisione è stata presa di comune accordo con i dirigenti Anna Iannelli del terzo circolo (reggente anche del primo circolo) e Giuseppe Tedeschi del secondo circolo. Le quattro sezioni della “Don Pierino Arcieri” verranno trasferite solo temporaneamente fino alla fine dei lavori di ristrutturazione impiantistica del plesso scolastico”.

“Per agevolare genitori ed alunni”, ha proseguito l’assessore Sasso, “metteremo a disposizione un mezzo di trasporto pubblico totalmente gratuito che partirà alle ore 8.15 di ogni mattina da via San Martino (altezza incrocio via Terlizzi) e fermerà proprio d’avanti la scuola “Don Pierino Arcieri” della zona 167. Lo stesso mezzo riaccompagnerà a casa gli alunni con partenza alle ore 12.30 dalla scuola Sandro Pertini e arrivo 12.45 in via San Martino”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Acquedotto Pugliese, Bisceglie tra i 21 Comuni interessati dai lavori di risanamento della rete

Sono ventuno i Comuni pugliesi interessati dal grande piano Risanamento Reti 3 di Acquedotto Pugliese: tra questi vi è anche la città di Bisceglie. L’inizio dei lavori, cui costo totale sarà di circa 80milioni di euro, è previsto fine dicembre. Obiettivo è quello di sostituire complessivi 155 km di tubazioni idriche entro fine 2022. Sono […]

Covid: Lopalco, Rt sotto 1, la Puglia potrebbe diventare gialla

La Puglia diventerà gialla? “Se ci fermiamo al freddo ragionamento dell’algoritmo, la possibilità di essere classificati gialli e’ elevata”. Lo ha detto l’assessore regionale alla Sanità Pier Luigi Lopalco, ospite alla trasmissione “Un giorno da pecora” su Radio Uno. Però “stiamo ancora aspettando la decisione del Ministero. Siamo in una situazione di passaggio, molto intermedia […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: