Debiti fuori bilancio su igiene urbana, Spina: «Di questo passo Tari più alta»

8 Settembre 2018 0 Di ladiretta1993

«Chiederemo all’amministrazione di frenare questa emorragia di debiti fuori bilancio soprattutto in materia di igiene urbana, cosa mai accaduta in passato.

Dopo l’abbattimento della Tari nel 2018 di circa il 20 per cento, questo consiglio comunale e i prossimi possono determinare l’esplosione incontrollata con aumento vertiginoso della Tari nel 2019. Al danno di un servizio che peggiora di giorno in giorno con pericolo per la salute pubblica, la beffa di una tassa che aumenta in modo incontrollato. Insomma, in questa materia non si scherza perché se Angarano e c. ponevano la questione dei debiti fuori bilancio in passato alle precedenti amministrazione , oggi rischiano proprio in questo campo di far saltare il banco dei conti comunali, se non iniziano prendere di petto la situazione proprio sulla questione dei debiti extra contratto in materia ambientale contratti nell’ultimo anno . Noi vigileremo con correttezza perché non si faccia in pochi giorni quello che io non ho consentito da Sindaco nei 12 anni precedenti».

 

Lo dichiara il Consigliere Comunale Francesco Spina in una nota.

Annunci