Di Maio (intervistato da Giletti) si mostra positivo verso il futuro della Nazione

9 Settembre 2018 0 Di ladiretta1993

Intervistato dal giornalista Massimo Giletti, Luigi Di Maio ha cominciato il suo discorso con una differenziazione tra Italia ed Estero. Il vice premier si è dichiarato favorevole verso coloro che fanno investimenti nella nostra Nazione.

In merito alle proposte per il futuro, ha sottolineato l’importanza di creare infrastrutture strategiche, mettere al centro i concittadini, progredire digitalmente. Grazie alle nuove tecnologie, è possibile creare un nuovo futuro, una nuova epoca, come per il settore bancario, il settore digitale sta subendo sempre più un’evoluzione, pensiamo alla gara 5G, destinata alle aziende per fare passare più file (nella città di Matera è stata creata un’antenna sperimentale).

Non sono mancate le preoccupazioni ambientali per la città di Taranto, Di Maio si è proposto nei prossimi giorni di incontrare personalmente i cittadini per ascoltare i problemi della città. Oltre all’ Ilva, occorre creare altre opportunità lavorative.

Più volte nel corso della sua lunga intervista, è emerso che il M5S è un partito che garantisce l’ascolto, una dote fondamentale che seppure delle volte non offre soluzioni, si rivela essere sempre un elemento essenziale.

C’ è tanto lavoro ancora da fare, ma qualche piccolo risultato a livello burocratico è stato ottenuto. In merito alle Start-up, il movimento ha garantito l’impegno di promozione per questo nuovo tipo di attività imprenditoriale.

 

Annamaria Iannelli

Annunci