SACCHETTO SELVAGGIO (poesia di Pasquale Consiglio)

Sacchetto selvaggio

è sempre in agguato

Oltraggia il paesaggio

dall’uomo curato

Lo trovi ad ornare

le strade e le piazze

Per dar da mangiare

a tutte le razze

di cani di gatti

di topi di fogna

Che vengono attratti

per loro bisogna

Son vani gli editti

e le punizioni

Le foto nascoste

le buone intenzioni

Sacchetto selvaggio

colpisce di notte

Con scarso coraggio

d’ognun se ne fotte

Sporcar la città

per lui è gran vanto

E de la civiltà

ignora l’impianto

E quando ha problemi

a restar tra le case

escogita estremi

rimedi di base

lo vedi allor

sotto i ponti nascosto

ad effondere odor

per il suo decomposto

La caccia al selvaggio

che lancia il sacchetto

sfregiando il paesaggio

che noi vogliam netto

da oggi è iniziata

non tiriamoci indietro

sarà una crociata

per vigilar su ogni metro

PASQUALE CONSIGLIO

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.