Il biscegliese Luciano Lopopolo è il nuovo presidente nazionale di Arcigay

Era candidato alla presidenza come esponente di punta della mozione congressuale “Liberazione senza confini” e al termine della votazione ce l’ha fatta.

Luciano Lopopolo, biscegliese di 44 anni, è il nuovo presidente nazionale di Arcigay, la più importante associazione italiana che “si batte per la parità dei diritti, l’autodeterminazione,  il superamento di stereotipi e pregiudizi nei confronti delle persone LGBTI, e contro ogni forma di discriminazione”.

Luciano Lopopolo è attivista del comitato territoriale Arcigay della BAT dal 2012.

Foto RaiNews.it

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.