La proposta di Boccia (Pd): Iva al 5% su latte bebè e assorbenti

24 Novembre 2018 0 Di ladiretta1993

“Abbassiamo l’aliquota Iva dal 22 al 5% per i prodotti per neonati e per quelli igienico-sanitari femminili. Così come avviene in tanti altri Paesi devono essere considerati come prodotti essenziali e va quindi ridotta l’aliquota. Mi auguro che da parte del governo e della maggioranza possa esserci la disponibilità ad approvarlo”. Così Francesco Boccia, deputato PD e candidato alla segreteria del Partito Democratico, a margine della seduta della commissione Bilancio.

“Applicare aliquote Iva ridotte a latte in polvere, pannolini e assorbenti è una battaglia sacrosanta, iniziata nella scorsa legislatura con Pippo Civati e ho voluto riproporla in questa legge di Bilancio – prosegue Boccia – anche per lui che ne aveva fatto una battaglia di civiltà da me sempre condivisa.

Sono tanti i colleghi del Pd che, a vario titolo e con emendamenti puntuali e differenti, insistono sulla riduzione dell’aliquota Iva sui beni oggi considerabili di assoluta necessità. Vedremo se il governo sarà conseguente con le promesse propagandate. Il Pd insisterà in commissione fino all’ultimo voto”.

Annunci