Naglieri, “Al lavoro per rilanciare il Consorzio della ciliegia e della frutta tipica”

Rilanciare il consorzio della ciliegia e degli altri frutti tipici di Bisceglie per consolidare e sostenere l’economia agricola del territorio valorizzando le produzioni locali di qualità ed eccellenza. È l’intento dell’amministrazione comunale di Bisceglie.

“Bisogna superare decenni di sottovalutazione dei nostri prodotti agroalimentari favorendone la forza e rappresentatività sui mercati nazionali ed internazionali”, sostiene Gianni Naglieri, assessore all’agricoltura del Comune di Bisceglie. “Nel caso della ciliegia, per esempio, la precocità della maturazione, favorita dalle particolari condizioni pedo-climatiche, ci pongono in assoluto vantaggio con un’offerta di primizie di alto livello disponibili dall’ultima decade di aprile fino ai mesi di maggio e giugno. Il Consorzio, relegato da troppo tempo ad un ruolo minimale, deve controllare direttamente tutta la filiera, dalla produzione fino alla distribuzione, garantendo elevati e costanti standard qualitativi, politiche commerciali competitive e coerenti, servizi logistici adatti a soddisfare le esigenze di tutta la distribuzione: grossisti, punti vendita specializzati, grande distribuzione organizzata e Horeca”.

“Il Consorzio”, aggiunge l’assessore Naglieri, “forte delle oltre 21mila tonnellate di prodotto lavorato, deve diventare hub commerciale e per la distribuzione, con il coinvolgimento della produzione e della trasformazione, interagendo direttamente con i più innovativi canali di commercializzazione, mettendo in rete le start up giovanili e quelle professionali, facendo sistema con un settore che qualifica il primato regionale (40%) su quello nazionale”.

“Con il rilancio del Consorzio”, conclude l’assessore all’agricoltura del Comune di Bisceglie, “si attiveranno contestualmente i meccanismi utili per il riconoscimento ministeriale del marchio IGP, per la promozione attrattiva del nostro territorio, per il sostegno a nuove formule migliorative della produzione e della frigo conservazione, per la gestione ed il controllo degli stock commerciali, avendo come obiettivo prioritario la soddisfazione dei nostri produttori”.

Annunci

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.