Spari contro Carabinieri, Boccia (Pd): Salvini dia più militari alla Bat, basta slogan “più pistole per tutti”»

“Non basta dire pistole per tutti, salire su un palco e fare proclami sulla sicurezza. Salvini la smetta di fare propaganda in una campagna elettorale permanente e inizi a fare il ministro dell’Interno, preoccupandosi della sicurezza degli italiani. Dopo il carabiniere ucciso a Foggia, ieri a Bisceglie un altro episodio increscioso: un ragazzo per sfuggire ai controlli dei Carabinieri ha sparato diversi colpi di pistola verso le forze dell’ordine. La situazione non è più sostenibile. Presenteremo un’interpellanza urgente al ministro Salvini per accelerare i tempi del completamento delle forze dell’ordine provinciali. Alla Bat servono più uomini che, a causa dei ritardi del completamento della questura ad Andria, ancora non arrivano. È possibile sbloccare sia il comando provinciale dei carabinieri che il comando della Gdf che sarebbero pronti se non ci fossero i ritardi per il completamento della questura ad Andria. Intanto le tensioni sociali aumentano e forze dell’ordine e magistratura sono costretti a un lavoro difficile e straordinario in condizioni difficili. Ci spenderemo in queste ore in ogni modo possibile e con tutti gli strumenti parlamentari disponibili presso i ministeri competenti per assicurare ai carabinieri e ai cittadini la miglior tutela possibile. Agli uomini delle forze dell’ordine il nostro grazie sincero e l’impegno a non lasciarli soli”. Così Francesco Boccia, deputato PD.

(foto agenzia Dire)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Questura Bat: Boccia, “Presenza Stato per la massima difesa della legalità”

“Oggi nella BAT si completa un percorso iniziato nel 2004 con la nascita della Provincia di Barletta Andria Trani; l’apertura della Questura, e la conseguente partenza dei comandi provinciali dei Carabinieri e della Gdf, grazie all’eccellente lavoro fatto dal prefetto Valiante, rappresentano per tutta la nostra comunità il definitivo presidio di legalità. E’ proprio attraverso […]

Estate Biscegliese, le precisazioni dell’ass. Bianco: «Abbiamo preferito sostenere le realtà locali»

“Noi ci rendiamo conto che i metodi siano ben diversi rispetto al passato ma non è una buona ragione per polemizzare e mistificare la realtà. Prima si spendevano decine di migliaia di euro per singoli eventi che non sempre portavano valore aggiunto alla Città. Ora si usa un metodo trasparente e concertativo che, al netto […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: