VIDEO – Cambia il senso di marcia in via Porto e l’ingorgo è servito

Monta la polemica sull’inversione della direzione di marcia del traffico veicolare in via Porto.

Un lettore ha postato un video dove si vede una lunga coda di auto che è costretta a non avere altre vie di sbocco se non quella che porta alla piazza del pesce con la svolta verso via Dante Alighieri (sul lato opposto si entra in ztl).

Giorni fa, La Diretta aveva ricordato che in occasione dei lavori per la realizzazione del waterfront, l’allora Amministrazione comunale guidata da Francesco Spina aveva sperimentato per due settimane e a settimane alterne i due sensi di marcia, scegliendo quello che c’era fino a qualche giorno fa.

Va ricordato che l’attuale senso di marcia è stato deciso per facilitare la zona pedonale lungo tutta la zona del Porto che comprende via Nazario Sauro e via La Spiaggia, ma l’ingorgo che si crea è da qualche giorno sotto gli occhi di tutti.

Il video completo può essere visto cliccando su questo link.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tribunale dei Diritti del Malato: “Ufficio Invalidi a Bisceglie chiuso da più di un mese. Si intervenga”

Con una nota inviata a Direttore generale Asl Bat, al presidente della regione Puglia, al presidente commissione regionale sanita, al sindaco di Bisceglie, il Tribunale dei Diritti del Malato ha segnalato l’interruzione delservizio da parte dell’ufficio invalidi presso l’ospedale di Bisceglie dal giorno 15 Giugno. Di seguito il testo della nota. Con la presente, si […]

Contributo per gli affitti, approvata la graduatoria definitiva. Previsti controlli a campione

Con apposita determina del dirigente competente al Comune di Bisceglie, sono state approvate le graduatorie definitive -(Fascia A Fascia B Fascia Esclusi) dei richiedenti il beneficio per interventi del sostegno all’accesso alle abitazioni in locazione (ex legge n.431/98). La determina dispone anche di effettuare l’assegnazione e quindi il riparto della somma complessiva di 835.256,15 euro […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: