Gal Ponte Lama: Presidenza ai privati, assenza di donne e Cda che aumenta a 15 membri

Rinnovati gli organi societari del Gal Ponte Lama. Il consiglio d’Amministrazione passa da 11 a 15 membri. Dopo tre consiliature del Gal, in cui la figura del Presidente era espressione dei soci pubblici, per la prima volta registriamo l’assegnazione della Presidenza in quota alle parti private. Infatti, è stato designato Presidente Mimì Patruno, storico rappresentante dell’agricoltura biscegliese.

Nel consiglio d’amministrazione si registrano molti dei candidati delle liste riconducibili ad Angarano e Silvestris, probabile frutto della logica spartitoria politica. Tra i nomi leggiamo Francesco Mansueto, Tommaso Mastrototaro e Maria Lorusso.

C’è anche un rientro: si tratta di Carlo Laurora, ex consigliere regionale di Trani a attuale consigliere comunale di maggioranza nella sua città.

All’aumento esponenziale dei posti nel CdA  non è corrisposto un aumento della presenza femminile: su quindici membri, solo una donna. Questo dovrebbe determinare per Legge una diffida del Ministero delle Pari Opportunità e delle autorità in materia specifica, con l’obbligo di rivedere e riformulare il Consiglio d’Amministrazione entro 30 giorni, includendo almeno altre quattro presenze femminili.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Regionali Puglia: Consiglio di Stato boccia Tar su eletti Pd

Il Consiglio di Stato ha ribaltato la decisione del Tar Puglia confermando il meccanismo di scorrimento degli eletti del Partito democratico in Consiglio regionale così come stabilito inizialmente dall’Ufficio elettorale centrale. I giudici hanno infatti accolto l’appello dei consiglieri regionali Michele Mazzarano e Ruggiero Mennea, i quali avevano impugnato la decisione del Tar sulla base […]

Comune di Bisceglie, Ippolito Ventura nominato Capo di Gabinetto del Sindaco

Il nuovo Capo di Gabinetto del Sindaco di Bisceglie è Ippolito Ventura, già nello staff del primo cittadino come segretario particolare. Ippolito Ventura ricoprirà il ruolo che fu assegnato a Mauro Di Pierro nel 2018. A gennaio di quest’anno, Di Pierro fu costretto alle dimissioni perché si scoprì incompatibile con il ruolo in quanto andato […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: