In corso lavori di messa in sicurezza e riqualificazione della pista ciclabile

Sono in corso i lavori di riqualificazione della pista ciclabile sulla litoranea e nelle zone attigue, ovvero via della Repubblica, via XXV Aprile, via Mercadante, il tratto costiero di via della libertà, via Siciliani, panoramica Umberto Paternostro e via Luigi Di Molfetta.

“La pista ciclabile era in condizione di degrado da molto tempo”, ha precisato il primo cittadino. “A febbraio scorso avevamo rimosso i cordoli restanti, molto pericolosi. Gli interventi attuali, rispondenti alle normative vigenti, mirano a ripristinare una condizione di sicurezza e una migliore fruizione, in continuità con una linea chiara dell’amministrazione: favorire e incentivare in maniera organica la mobilità sostenibile per tutelare l’ambiente e avere una città con meno traffico, smog e disagi. Chiaramente questo è un primo intervento con l’obiettivo di migliorare le piste ciclabili esistenti e realizzarne altre intercettando finanziamenti in virtù di una costante e mirata attività di progettazione. In bilancio abbiamo istituito un capitolo specifico per sostenere il progetto di donare biciclette ai quattordicenni. Siamo inoltre al lavoro sul piano urbano del traffico e sul piano urbano di mobilità sostenibile, per una pianificazione armonica e strategica della mobilità urbana”, ha concluso il sindaco di Bisceglie.

Ad illustrare gli interventi in corso sulla pista ciclabile è Angelo Consiglio, vicesindaco e assessore alla viabilità. “Il tratto più largo della pista, quello a doppio senso, su via Panoramica Umberto Paternostro, dall’incrocio con via Carrara le Coppe (altezza ristorante Beverly) all’incrocio con viale La Testa (altezza ‘anfiteatro’), saranno installati cordoli in calcestruzzo con larghezza minima di 50 centimetri. Sempre su via Panoramica Umberto Paternostro, dall’incrocio tra via Dell’Olio (altezza Villa Torre Rossa) all’incrocio con via Carrara le Coppe (altezza Beverly), dove la sede stradale è particolarmente stretta, saranno installati separatori fisici in gomma. Nei tratti restanti si sta provvedendo alla realizzazione di separazione dalla corsia di marcia mediante due strisce continue affiancate, una bianca di 12 centimetri di larghezza ed una gialla di 30 centimetri, distanziate tra loro di 12 centimetri, così come previsto dal Codice della Strada”, ha concluso il vicesindaco Consiglio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ricordo di Fréi Josè Preziosa, missionario biscegliese della Congregazione dei Missionari del Sacro Cuore

L’Associazione Oratoriani e la Parrocchia “San Vincenzo de’ Paoli” di Bisceglie, in occasione della Settimana Missionaria, hanno organizzato un incontro per ricordare la figura di Frèi José Preziosa che ha svolto il suo impegno missionario a Pinheiro, nello Stato di Maranhao in Brasile. La sua instancabile attività missionaria lo portò a fondare la prima scuola […]

Danza, parla un insegnante di Bisceglie: «Ho sentito Antonio Caggianelli lunedì sera, era in ansia»

“Ci siamo sentiti l’ultima volta lunedì sera al telefono per salutarci: mi disse che era un po’ in ansia, ma non so perché. Vorrei che lì non ci fosse andato”. Così a LaPresse l’insegnante di danza e direttrice artistica della scuola ‘New Dance Accademy’ di Bisceglie (Bari), Grazia Di Pinto, in cui insegnava Antonio Caggianelli, 33 anni, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: