Ancora incarichi a legali esterni dall’Amministrazione comunale di Bisceglie

Ancora incarichi a legali esterni dall’Amministrazione comunale di Bisceglie

3 Giugno 2019 0 Di ladiretta1993

L’avvocato del Comune, secondo quanto viene ormai copia-incollato nelle delibere di affidamento di incarico legale esterno, continua ad essere nella condizione di “non poter più assumere ulteriori incarichi, al momento in numero già
superiore a quello suggerito da una prudenziale e ordinata gestione del contenzioso, e tanto fino a una conveniente riduzione dell’attuale carico di lavoro che sarà via via smaltito“.

Questo carico di lavoro da ormai due mesi non riesce evidentemente ad essere smaltito e l’Amministrazione comunale continua ad affidare incarichi a legali esterni.

L’ultimo in ordine di tempo è per la richiesta di danni conseguenti alla costituzione di parte civile da parte del Comune nel 2009 in un processo penale per reati ambientali nello smaltimento dei rifiuti. Il processo è finito in prescrizione nel 2016, rimane in piedi la richiesta risarcitoria.

Il Comune è stato chiamato in causa per l’udienza in Corte d’Appello e ha effettuato l’ennesima nomina di un avvocato esterno. In questo caso non c’è nemmeno la giustificazione di scegliere lo stesso professionista (l’avv. Ruggiero Sfrecola) che stava già seguendo dall’inizio il contenzioso.

L’Amministrazione comunale ha deciso invece di incaricare l’avvocato Stefano Dardes.

Annunci