Canale scolo Salsello, Spina ad Angarano: perchè l’accesso agli atti non mi viene ancora concesso?

Canale scolo Salsello, Spina ad Angarano: perchè l’accesso agli atti non mi viene ancora concesso?

12 Giugno 2019 0 Di ladiretta1993

«Angarano fornisca allo scrivente i dati ufficiali e dica perché è intervenuto solo dopo due mesi dalla mia segnalazione per riparare le tubazioni rotte. Attendo la risposta formale al diritto di accesso agli atti che ancora oggi non mi vengono forniti. Che fosse acqua potabile nessuno ci crede altrimenti l’ARPA Puglia non avrebbe immediatamente imposto la riparazione delle tubazioni. Minacciare i cittadini e i consiglieri che segnalano problemi ambientali, come è avvenuto per i roghi di rifiuti l’anno scorso, non è edificante per un sindaco che è obbligato dalla legge a intervenire immediatamente per il principio di precauzione che è posto a tutela della salute dei cittadini.

Come hanno denunziato gli operatori turistici della città qualche giorno fa, le preoccupazioni per la stagione turistica derivano soltanto dal fatto che la città è in un grave stato di degrado e a metà giugno non esiste uno straccio di programmazione. Quando si è politicamente “ciucci e presuntuosi” si finisce col fare selfie, chiacchiere e scaricare la responsabilità sugli altri. Angarano quando era all’opposizione scaricava tutto ciò che accadeva sul sottoscritto che produceva ben altri risultati; con la risposta nervosa di oggi egli dimostra solo una cosa: non si è accorto che da un anno il sindaco è lui.

Angelantonio, per il bene della città, svegliati! Il futuro dei prossimi anni della città è sulle tue spalle e non potrai addossare, questa volta, colpe a nessun altro tranne che a te stesso!».

E’ quanto dichiara il consigliere comunale Francesco Spina in un comunicato stampa di risposta alle dichiarazioni del Sindaco Angarano.

Annunci