Seconda serata Libri nel Borgo Antico, tutto in una notte: letteratura, sport, scienza e filosofia

C’era una volta Bisceglie. Una città quasi mitologica, popolata da volti, nomi, luoghi che vanno scomparendo. È la nostalgia di chi si è allontanato dal proprio paese e che, proprio nella lontananza, ritorna a innamorarsi delle proprie origini. Marcello Veneziani ha raccontato così a Libri nel Borgo Antico la sua Bisceglie, racchiusa nel libro “C’era una volta Bisceglie”, ottavo volume della collana edita dall’Associazione Borgo Antico – Il ricavato delle vendite andrà, per gentile concessione dell’autore, a finanziare la Scalinata dei Lettori.

Una piazza Castello gremita ha ascoltato attenta i racconti del grande giornalista biscegliese. “Oggi provo amarezza nel vedere la mia città svuotarsi di tutti quei nomi e di quei volti che l’hanno fatta grande. Ma trovo conforto che ricordo di una vita che forse era più ampia, e più piena di quella che oggi noi viviamo”.

La seconda serata di Libri nel Borgo Antico è stata costellata da appuntamenti d’eccellenza: Marino Bartoletti, con “La squadra dei sogni. Il cuore sul prato”; Michela Marzano, con “Idda”; Marcello Veneziani, con “C’era una volta Bisceglie”; Lorenzo Bernardi, con “La regola del nove. Come sono diventato Mister Secolo”; Mario Tozzi, con “L’Italia intatta”.

Un vero omaggio a Bisceglie e alla sua storia è stato l’appuntamento con il libro “Le due vite di Lucrezia Borgia: la cattiva ragazza che andò in Paradiso”, di Lia Celi. Alla fine della presentazione l’Associazione Pasticceri Confcommercio in collaborazione con il Presidio SlowFood Bisceglie-Molfetta ha offerto al pubblico il dolce tipico di Bisceglie, il sospiro, le cui origini sarebbero secondo la tradizione legate proprio alla figura della Duchessa di Bisceglie.

Nel corso della serata, grande generosità dello scrittore Diego Galdino che, a conclusione della presentazione del suo libro “Bosco Bianco”, ha regalato le copie del romanzo rimaste invendute ai volontari di Libri nel Borgo Antico.

E intanto cresce l’attesa per l’ultima serata di Libri nel Borgo Antico, in programma queste sera. In largo Castello, spazio a Elisabetta Orsolini, Tommy Dibari, Alessandro Frigiola con Mimmo Casillo, Giampiero Mughini e Diego De Silva con il trio Malinconico.

Apertura delle attività come sempre domani mattina al Castello Svevo per l’ultima masterclass: protagonista sarà Marcello Veneziani che tratterà l’argomento “Viaggio dal saggio al blog, passando per il pamphlet ed il giornale”.

Anche questa sera sarà possibile scambiare gratuitamente un libro con un altro, senza limiti, allo Scambialibro. Spazio anche ai lettori in erba, dalle 18, al Castello Svevo, con il Borgo dei Piccoli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Vecchie Segherie: domenica 30 Pietrangelo Buttafuoco presenta Sono cose che passano, La Nave di Teseo

Domenica 30 gennaio alle ore 18.30 le Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie ospitano la presentazione del libro Sono cose che passano di Pietrangelo Buttafuoco, edizioni La Nave di Teseo, organizzata in collaborazione con l’associazione Libri nel Borgo Antico, con la partecipazione dell’autore accompagnato dal professore Luciano Gigante (ingresso libero con prenotazione al form https://forms.gle/eYJrSNDdVCUVJrYRA, , per accedere è necessario essere […]

Associazione Borgo Antico destina contributo al Rotaract per futuri service nella città di Bisceglie

Si rafforza la sinergia tra Rotaract Club Bisceglie e Associazione “Borgo Antico” dopo la collaborazione avviata in occasione della passata edizione di “Calici nel Borgo Antico”, durante la quale i giovani rotaractiani hanno gestito la vendita dei ticket e gli info-point, accogliendo i tanti visitatori giunti nel centro storico della città. L’evento organizzato dal Club […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: